Antico Mulino

Antico Mulino protagonista al “Salone del Gusto”

Antico Mulino

Longi – Un po’ di Nebrodi anche al “Lingotto Fiere” di Torino. Si è conclusa con successo la presenza dell’Antico Mulino a Pietra, attività di Longi, al “Salone internazionale del gusto e terra madre”, evento svoltosi nel capoluogo piemontese negli ex edifici Fiat dal 23 al 27 ottobre. 

Mirko e Antonio Lazzara, presenti alla fiera torinese in rappresentanza del Mulino nebroideo, hanno esposto i prodotti longesi allo stand 52 nel padiglione 3D riservato alla regione Sicilia. «I visitatori afflussi al “Salone”, esperti del settore, hanno molto apprezzato i prodotti esposti nel nostro stand – racconta il giovane imprenditore Mirko Lazzara -. Oggi il consumatore è più attento al cibo consumato ed è alla ricerca di prodotti genuini e salutari. I nostri prodotti soddisfano le loro esigenze. È stato scientificamente provato che molte patologie, come le intolleranze e le allergie, sono emerse a seguito della scomparsa degli antichi mulini a pietra. Il nostro progetto – conclude Mirko – è quello di portare avanti questa bellissima tradizione dei vecchi mulini per continuare a produrre cibo genuino e di qualità».

Grande riscontro ha registrato infatti la pasta artigianale realizzata con farine molite a pietra. Molti consensi hanno raccolto anche le singole varietà di farine, oltre ai tipici biscotti longesi, quali “ramette” e “giammillotti”. Le farine molite con antichi mulini a pietra rappresentano un prodotto d’eccellenza molto ricercato sul mercato. La particolarità sta proprio nella tecnica di molitura, realizzata con un tradizionale impianto risalente al 1700, che si compone di due pietre francesi le quali, durante il processo di macinazione, non surriscaldano il chicco di grano mantenendone intatte le proprietà benefiche, cosa impossibile per i moderni mulini industriali.

Lo scopo di coloro i quali portano avanti tale iniziativa è evidente: fornire ai clienti cibo genuino e di qualità, esportando prodotti provenienti esclusivamente da grani siciliani. L’apprezzamento da parte dei consumatori torinesi è stato evidente, a dimostrazione che la strada intrapresa dai giovani imprenditori longesi è quella giusta.

Un’altra eccellenza nebroidea, inoltre, era presente al “Salone” di Torino. Il “De Gusto” del ristoratore Giuseppe Drago di Galati Mamertino, anch’esso espositore di prodotti locali di alta qualità, ha riscosso a sua volta opinioni più che favorevoli tra i consumatori, segno che i Nebrodi hanno davvero tanto da dare nel campo della ristorazione e non solo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close