Atto vandalico

Atto vandalico in pieno centro, Sindoni: «Un imbecille»

Atto vandalico

Capo d’Orlando – Sono da poco trascorse le ore 2:20 della notte tra martedì 21 e mercoledì 22 ottobre, nel centro di Capo d’Orlando si aggira un “imbecille”. Nella mano destra tiene il cellulare al quale sta parlando, nella sinistra invece una pianta. Giunto nei pressi della Chiesa Cristo Re, senza alcuna ragione, con un calcio colpisce e frantuma un portacenere di ceramica.

«Ho deciso di diffondere l’immagine di questo imbecille – ha dichiarato il sindaco Enzo Sindoni – non solo perché mi auguro che qualcuno lo riconosca ma soprattutto perché mi auguro che questo individuo si vergogni. Il senso civico degli orlandini è un esempio per tutti ed azioni come questa mi auguro servano a suscitare la giusta reazione».

È in corso un ulteriore potenziamento del servizio di video sorveglianza comunale, mentre verrà a giorni ufficializzato lo sconto sulle tasse comunali in favore dei commercianti che installeranno sistemi di video sorveglianza.

«Così come è accaduto qualche settimana addietro, grazie alla Polizia per il raid vandalico alla scuola elementare di via Roma, così questa volta grazie alle immagini – ha concluso Sindoni – contiamo di individuare il responsabile per ottenere il risarcimento del danno prodotto. Capo d’Orlando è e resterà un paese civile e tranquillo».

Il sindaco ha inoltre preannunciato che nelle prossime ore verrà diffuso anche il video dell’atto vandalico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close