20141007_155854

Arrivato finanziamento per la caserma dei Carabinieri

20141007_155854

Alcara Li Fusi – Nei giorni scorsi è pervenuta al Comune di Alcara Li Fusi la comunicazione che la Giunta Regionale, presieduta dal Governatore Crocetta, ha accolto la richiesta di finanziamento presentata nel mese di novembre 2013 dall’amministrazione comunale alcarese unitamente ad un progetto definitivo comprendente la sostituzione integrale della copertura, la bonifica dell’amianto e la ristrutturazione del tetto dei locali.

In diverse occasioni infatti, negli anni scorsi, l’Arma dei Carabinieri aveva comunicato il probabile ripiegamento su altri comuni della locale stazione a causa del rischio sanitario da esposizione all’amianto derivante dalla presenza del materiale nel tetto di copertura della struttura. Della vicenda è stato anche informato il Prefetto di Messina che nel febbraio scorso ha predisposto una riunione tecnica di coordinamento interforze, convocando anche il sindaco di Alcara Nicola Vaneria, al fine di trovare una soluzione rapida al caso. In tale occasione infatti, su proposta del sindaco, è stata disposta l’istituzione di un ufficio per la ricezione al pubblico in un locale messo a disposizione dal Comune, già dotato di adeguati livelli di sicurezza e si è preso atto che nei mesi successivi la Stazione dei Carabinieri di Alcara Li Fusi sarebbe stata ripiegata su Militello Rosmarino, come in effetti avvenuto all’inizio del 2014.

Finalmente, a distanza di pochi mesi, dopo una continua e costante collaborazione con l’Assessorato alle Infrastrutture e alla mobilità della Regione Siciliana, il Governo Regionale, accogliendo la proposta dell’assessore, ha concesso il relativo finanziamento che ammonta ad oltre € 161.000 e consentirà di scongiurare il rischio di un ripiegamento definitivo dei militari dell’Arma presso la Stazione di Militello Rosmarino garantendo, una volta ultimati i lavori, il ritorno stabile ad Alcara Li Fusi di un presidio fondamentale per la sicurezza e l’ordine pubblico del vasto territorio del comune nebroideo.

Il sindaco Nicola Vaneria parla di risultati concreti e visibili raggiunti con l’impegno dell’amministrazione e grazie alla sinergia con gli uffici comunali per consentire alla comunità alcarese di non rimanere priva per sempre di un presidio primario di legalità e sicurezza; della circostanza è stato anche informato il Comandante Provinciale dell’Arma, col. Stefano Spagnol, il quale ha espresso apprezzamento per il risultato ottenuto auspicando il rapido rientro del reparto presso la sua sede ordinaria di servizio una volta eseguiti i lavori.

Il finanziamento per la Stazione CC rappresenta solo l’ultimo risultato in ordine di tempo raggiunto dall’amministrazione comunale, che, nelle ultime settimane, si è vista riconoscere circa € 50.000 per la copertura wireless dell’intero centro abitato, oltre al finanziamento di un cantiere di servizio per quattordici persone ed il riconoscimento di € 69.000 per la cosiddetta premialità rifiuti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close