laracusmano

Deleghe e rimpasto: il nuovo vicesindaco è donna

laracusmano
Piraino –
Dopo il rimpasto annunciato e realizzato dal sindaco Gina Maniaci a Piraino è tempo di rimodulazione di deleghe e cariche.

Contro tutte le aspettative, che davano come favorito a ricoprire il ruolo di vice sindaco, l’ex sindaco pirainese Enzo Princiotta, Gina Maniaci ha deciso invece di vestire di rosa quest’importante carica, affidando la vicesindacatura all’ Assessore Lara Cusmano.

Con provvedimenti sindacali n.52 e 53 del 20/10/2014 sono state infatti rideterminate le deleghe della nuova Giunta, così riassunte:

LARA CUSMANO: Politiche sociali e famiglia, pari opportunità, pubblica istruzione, asilo nido, tutela degli animali.
CONO CONDIPODERO: Commercio e attività produttive, bilancio e finanze, entrate patrimoniali, tutela ambientale e ciclo dei rifiuti e delle acque;
ENZO PRINCIOTTA: Personale, Patrimonio comunale, verde pubblico, cultura, rapporti con gli altri enti ed organismi esterni, rapporti con il Consiglio Comunale, razionalizzazione della spesa pubblica, lavori pubblici, urbanistica, protezione civile.
TONINO SCAFFIDI: Manutenzioni, politiche per l’energia, acquedotto e fognature, strade e viabilità, digitalizzazione della PA per l’informazione e la comunicazione, Politiche giovanili.

“Ringrazio il Sindaco per questa nomina che mi onora profondamente e spero di corrispondere nei fatti alla fiducia e alla stima che ci legano continuando ad impegnarmi quotidianamente a servizio della comunità di Piraino tutta” – questo il commento di Lara Cusmano che continua dicendo: “Quando ho accettato la nomina di Assessore nel luglio 2012, a solo un mese di distanza dalla tragedia che mi ha colpito e stravolto la vita, l’ho fatto perché sapevo quanto Ignazio, mio marito, tenesse a questo progetto politico e non me la sono sentita di non continuare a lottare per Piraino, nel contribuire a riportare questa nostra piccola comunità
allo splendore che merita. Ho lavorato intensamente in questi due anni e insieme al Sindaco e agli altri Assessori abbiamo affrontato tantissime difficoltà con spirito di sacrificio, con l’onestà che ci contraddistingue tutti e con la forza della pazienza nel continuare a
perseguire la giustizia e la legalità che spesso sono percorsi impopolari e che richiedono uno sforzo di lavoro certosino che spesso
viene scambiato come inerzia ma che, al contrario, consente di ricostruire dalle fondamenta, nel modo corretto, senza affrontare le
varie tematiche risolvendole con interventi tampone che non farebbero altro che rallentare e allungare i tempi di un inesorabile rovina. Ringrazio i miei “compagni di viaggio” per l’affetto dimostratomi facendomi sentire parte di una famiglia in un momento in cui ero davvero molto fragile e oggi mi lega a loro una profonda amicizia. Voglio ringraziare in maniera particolare l’Assessore Enzo Princiotta per avermi aiutata a crescere nel lavoro della conoscenza delle norme, nella competenza, che sta alla base di qualunque buona azione politico-amministrativa e che consente di affrontare le problematiche con sicurezza e determinazione.
Ringrazio ancora il Sindaco, Dott.ssa Gina Maniaci, per la forza che ha dimostrato in questi due anni, per non essersi lasciata piegare dallo scoraggiamento dalle tante polemiche strumentali che ha dovuto subire anche a livello personale, per non aver mai perso di vista l’obiettivo che l’ha indotta a candidarsi e a diventare il Sindaco del nostro Paese.
Sono convinta che, al di là dei ruoli e delle poltrone, tanto lavoro è stato fatto e che presto se ne vedranno i frutti e che, tutti insieme, continueremo a lavorare per Piraino, per ridare fiducia nel futuro sia al centro storico, che mi auguro, attraverso il progetto deliberato dell’albergo diffuso e il piano particolareggiato su cui stiamo lavorando, possa ritornare a vivere mediante una sua ripopolazione che porti benessere alle poche attività esistenti e che anzi ne possa far nascere tante altre, sia alla frazione di Gliaca di Piraino con la realizzazione del lungomare e l’approvazione del piano spiaggia e sia a tutte le altre frazioni con interventi mirati al benessere di tutto il territorio comunale e della sua intera popolazione.Voglio fare contemporaneamente gli auguri di buon lavoro anche ai due nuovi Assessori, perché anch’essi, come i loro predecessori, dovranno affrontare le difficoltà quotidiane con la grande forza e lo spirito di servizio che questo momento di grave crisi economico-sociale richiede per poter portare avanti bene l’azione amministrativa e invito tutti a smorzare le polemiche, che non fanno altro che creare rallentamenti all’azione quotidiana e spostare l’attenzione dai veri problemi che invece devono essere affrontati con la giusta serenità, legalità e correttezza.
Rinnovo il mio impegno a servizio dell’intera comunità Pirainese e il mio sforzo quotidiano nel contribuire a raggiungere gli obiettivi indicati nel programma elettorale”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close