biondo

Il Rocca cala il tris al Castelbuono 1975

biondo
Santino Biondo

Capri Leone – Una vittoria che può pesare molto sull’andamento generale del torneo. Il Rocca davanti ad un avversario forte e motivato, vince confermando di essere per tutti la squadra da battere. Il Castelbuono 1975, da parte sua, ha confermato di avere un organico compatto, con buone individualità in tutti i reparti. La capolista incerotta tra infortuni e squalifiche, rischia dal primo minuto Alessandro Giacobbe che da gladiatore tiene la difesa nonostante i pochi giorni di allenamento dopo il lungo infortunio. La gara si accende al 9’ con la conclusione pericolosa di Adami che, di volo, non trova lo specchio della porta da buona posizione. Il brivido scrolla il Rocca che alza i ritmi di gioco cercando di sfondare soprattutto sulla catena di destra. Il Castelbuono 1975 è ordinato e non lascia spazi alla velocità del tridente d’attacco avversario, ma con il passare del tempo qualche crepa comincia ad intravedersi nello schermo difensivo. Al 28’ Mento con un bel taglio trova al limite Santino Biondo che lascia rimbalzare il pallone prima di scaraventare un gran destro a fil di palo. Il portiere Tarantino si tuffa ma non può arrivare sulla palla: Rocca in vantaggio con il migliore in campo sin qui. La squadra ospite dopo qualche minuto prova a reagire. Dragna ruba palla a Russo e si invola verso la porta, ci pensa Giacobbe a deviare in angolo. Tre minuti dopo Palazzo calcia una bella punizione dai venti metri sotto la traversa, Maisano in volo plastico sventa il pericolo. Nella ripresa i ritmi si mantengono intensi: il Catelbuono 1975 attacca con maggiore insistenza e sfiora il gol in due occasioni con Adami, Maisano si fa trovare pronto e concentrato. Per il Rocca però si aprono spazi da sfruttare con le ripartenze. Cannavò prende la misura con un tiro a giro sul secondo palo che sibila il palo alla destra di Tarantino. Sul secondo tentativo cambia angolo dal limite, dopo aver puntato l’avversario, il portiere tocca, ma non trattiene. Il Rocca raddoppia. Neanche due minuti che ci pensa Basilio Monastra a mettere i titoli di coda con il terzo gol. L’attaccante ruba palla e punta la porta, elude il tentativo disperato di recupero del difensore e batte con freddezza per la terza volta il Castelbuono 1975. Negli ultimi minuti, grazie anche a cambi operati, la squadra bianco- azzurra controlla la gara e vince mantenendo la vetta della classifica. E’ una vittoria molto importante per noi – dice Pasquale Ferrara – contro una buona squadra. Avevamo tante assenze e situazioni di emergenza. La squadra ha risposto con convinzione. Il Castelbuono è una squadra che farà strada in campionato, ecco perché questa vittoria vale più dei tre punti in palio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close