bucci

Bucci conferma la regola dell’ex, Barcellona al tappeto

bucci

Barcellona – Altra sconfitta in trasferta per la Sigma Barcellona, che viene battuta da Ferentino 85-69. Lontano dalla Sicilia la squadra di Perdichizzi è ferma zero vittorie, contro le due ottenute al PalaSerranò di Trapani. Questa volta è l’ex di turno Ryan Bucci, capitano di mille battaglie per i colori giallorossi, a far male alla squadra di Perdichizzi: l’italo-americano segna 24 punti con un ottimo 50% dal campo, equamente distribuiti fra primo e secondo tempo. Ottima anche la prova di Biligha per i locali (l’anno scorso accostato più volte all’Orlandina) che segna 16 punti e conquista 13 rimbalzi, di cui 5 offensivi. Barcellona dopo aver giocato un buon primo tempo si spegne all’inizio del terzo quarto subendo un 25-11 di parziale, probabilmente causato dalla fatica della terza gara settimanale.

Coach Perdichizzi sceglie il solito quintetto di partenza con Kelley, Maresca, Shepherd, Garri e Da Ros, mentre Gramenzi comincia con Starks, Bucci, Ghersetti, Biligha e Thomas. Pronti-via ed è subito 13-0 per Ferentino, trascinata dai 7 punti di Bucci. Timeout per Perdichizzi che striglia i suoi dopo l’inizio shock e risposta immediata dei giocatori giallorossi che firmano un contro parziale di 13-2 con Da Ros e Kelley che li riporta subito in carreggiata. Garri trova il canestro del sorpasso sul 19-20 e Barcellona chiude in vantaggio il primo quarto sul 21-24. Secondo periodo molto equilibrato con i padroni di casa che si riportano sul +5 (33-28 al 15′) e che vengono ripresi e superati dai giallorossi sul 35-36, prima che Bucci e Pierich con due canestri e Shepherd con un bel canestro dopo un rimbalzo offensivo chiudano il primo tempo sul 39-38 per la squadra di Gramenzi.

Il terzo quarto è un monologo laziale con Biligha sugli scudi: il lungo ex avellino segna 10 punti in questo periodo, contribuendo al decisivo parziale di 25-11 che porta Ferentino sul 64-49 al 30′, con Barcellona che assiste impotente di fronte alla forza degli avversari. Gli ultimi 10′ di gioco sono pura accademia: Ferentino è in totale controllo della gara, mentre i giallorossi non trovano la forza per tentare la rimonta e la partita termina dunque 85-69. Buone le prove di Shepherd, che segna 22 punti e Da Ros che ne mette 15. Doppia cifra anche per Garri (12 e 10 rimbalzi) e Kelley (12). Prossima gara per i giallorossi al PalaSerranò di Patti, domenica prossima contro Casale Monferrato.

FMC Ferentino – Barcellona Basket 85-69 (21-24; 39-38; 64-49)

Barcellona: Kelley 12, Maresca 8, Shepherd 22, Da Ros 15, Garri 12, Marchetti, Spizzichini, Fiorito, Leonzio ne, Borra. Coach: Giovanni Perdichizzi

Ferentino: Starks 4, Bucci 24, Ghersetti 10, Biligha 16, Thomas 11, Guarino 4, Allodi, Pierich 16, Martino, Okon ne. Coach: Franco Gramenzi

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close