BROLO - LAGONEGRO

Volley Brolo all’esordio, ingaggiati Geraldi, Calabrò e Azzarrà

BROLO - LAGONEGRO

Brolo – Si riparte, con più orgoglio che mai. Dopo un’estate alquanto complessa, il Volley Brolo è pronto a tornare sul parquet. I ragazzi di coach Giuseppe Romeo, all’esordio nel campionato di B1 2014/2015, nel weekend sfideranno tra le mura amiche la Fresco Rinascita Lagonegro.

Domenica, alle ore 18, i brolesi affronteranno una compagine neopromossa che ha comunque velenose frecce al suo arco. Il palleggiatore Leonardo Parisi e l’opposto Jonathan Toma, atleti il cui cammino sportivo si è incrociato più volte con i colori biancoblù, formano la diagonale d’attacco; Riccardo Valla e Luciano Mille fungono da bande; Ernesto Turano e Marco Cubito sono i centrali; Bartolomeo Benedetto il libero; in panca un ex, Francesco Maiorana.

Intanto, la dirigenza ha provveduto ad infoltire il roster dei “leoni” ingaggiando altre tre pedine che portano al quasi completamento della rosa. A ricoprire il ruolo di martello della formazione biancoblù sarà Michele Geraldi, classe 1989, proveniente dalla Pallavolo Trapani, squadra con la quale l’anno passato ha disputato un eccellente campionato risultando tra i migliori terminali d’attacco. Andrea Calabrò, classe 1983, ricoprirà invece il ruolo di centrale. Giocatore d’esperienza, giunge a Brolo con il principale compito di interdire il gioco della squadra avversaria e costituire una valida variante delle soluzioni d’attacco. Volo Virtus Lamezia, Palmi e Reggio Calabria sono solo alcune della precedenti esperienze. Ingaggiato, infine, lo schiacciatore Luciano Azzarà, classe 1982, anch’esso reggino, buon ricevitore, sarà una carta in più da sfruttare sia in fase difensiva e sia in fase di costruzione e ricostruzione del gioco. Cinquefrondi, Mondo Giovane Messina, Ongina, Mymamy RC fanno parte del suo curriculum.

Nel frattempo, in palestra si continua a lavorare incessantemente in vista dell’esordio domenicale. Dopo un mese di allenamenti, ecco il pensiero dell’esperto coach biancoazzurro, Giuseppe Romeo, che ha scelto di salire su una barca in balia delle onde con grande coraggio, dimostrando ancora una volta enorme amore per la pallavolo. L’allenatore santagatese ha speso belle parole per la dirigenza e per gli atleti che, nonostante le mille difficoltà, hanno sposato e creduto nel progetto Volley Brolo, affrontando con fiducia anche i momenti più difficili.

«Sta per iniziare la sfida certamente più difficile della mia vita sportiva fino ad oggi – confessa coach Romeo -. In pochi sarebbero saliti su questo carro in un momento così, ma con ciò non voglio certo autoincensarmi. Anch’io ho dubitato, anch’io ci ho pensato, ma alla fine sono contento di esserci salito su questo carro, a destinazione ancora ignota. Insieme a me lo hanno fatto i giocatori, uomini prima che atleti, che ringrazio per aver scelto di intraprendere questa difficilissima avventura. Parlare oggi di pallavolo sarebbe inutile, trovandoci ancora in stato embrionale. Mi piace pensare che domenica quando l’arbitro fischierà la prima palla avremo già vinto, perché stavolta più che mai, esserci è già davvero una grande vittoria. È una vittoria di Enza Rifici, encomiabile ed instancabile, e, con lei, del presidente Salvo Messina. Anche stavolta, con più orgoglio e a testa alta oggi più che mai, ci hanno creduto, senza arrendersi di fronte alle tante porte chiuse, facendo sì che l’avventura continuasse. É una vittoria dei dirigenti in toto: Enzo, Alderigo, Adriana e tutti gli altri che adesso magari dimentico, fieri di non essere mai scesi dal carro quando sarebbe stato più semplice farlo. Speriamo che questa sia anche una grande vittoria di tutto l’ambiente della pallavolo brolese, una vittoria di quei tifosi che ricordo caldissimi ed appassionati e che spero di ritrovare partita dopo partita e da cui spero di ricevere applausi per ogni cosa ben fatta e benevolenza per quello che invece faremo meno bene. L’avventura può dunque cominciare. Esserci è già una vittoria, ma questo non significa certo essere già sazi».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close