GALATI Agostino

Arrestato per tentato omicidio 45enne orlandino

GALATI Agostino
Capo d’Orlando – 
All’alba di questa mattina Agostino Galati, 45 anni di Capo d’Orlando, incensurato, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione orlandina e dai colleghi del comando santagatese, con la pesante accusa di tentato omicidio.

Nella tarda serata di ieri, infatti, in contrada Forno, una lita scaturita pare per futili motivi, probabilmente sentimentali, è decisamente degenerata. Agostino Galati sembra abbia aggredito la vittima, un vicino di casa, con un tubo in alluminio e altri corpi contundenti non ancora ben identificati dagli inquirenti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’aggressore avrebbe colpito violentemente la vittima sia al capo che al costato allontanandosi successivamente facendo rientro nella propria abitazione.

La vittima ha avuto la forza di recarsi al pronto soccorso di Capo d’Orlando ma viste le sue gravi condizioni i medici di turno ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale di Sant’Agata Militello dove si trova attualmente ricoverato ma non in pericolo di vita.

I militari dell’arma hanno sentito la vittima che ha indicato loro il nome dell’aggressore. Così i carabinieri si sono recati nell’abitazione di Agostino Galati e lo hanno arrestato. L’aggressore avrebbe negato ogni responsabilità. Galati è stato trasportato già al carcere di Gazzi a Messina.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close