DAmbrogio

Si dimette l’assessore D’Ambrogio

DAmbrogio

San Fratello – Arrivano come un fulmine a ciel sereno le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici di San Fratello, ing. Salvatore D’Ambrogio. Nella giornata di ieri, l’oramai ex assessore ha presentato ufficialmente le sue dimissioni con la seguente motivazione: “Gli impegni amministrativi richiedono una disponibilità di tempo incompatibile con le mie attività lavorative”, come si legge nella missiva scritta dall’ingegnere al sindaco, dott. Francesco Fulia.

La giunta Folia ha vinto le elezioni nel 2013 superando le due liste rivali guidate da due ex sindaci con una tradizione politica ed amministrazione di non poco conto, Sidoti e Ricca. Ma la vita della giunta Fulia, anche a causa delle problematiche legate ai postumi della frana e all’eredità di un debito gravoso che risale a circa trent’anni fa per una confisca del terreno dove è stato ubicato il campo sportivo, non è stata facile. Ha perso pezzi in consiglio comunale con l’allontanamento di due componenti della maggioranza e poi, poco prima dell’estate, è avvenuto l’allontanamento dell’assessore alla cultura, Mangione, che non ha lesinato accuse ai suoi ex compagni di lista e di giunta.

Ora arrivano le dimissioni del componente più attivo in giunta, l’ing. D’Ambrogio, che con la sua competenza professionale specifica è riuscito a fronteggiare tutta una serie di problematiche riguardanti il territorio comunale. Da sottolineare, per esempio, l’impegno profuso dall’ingegnere per la salvaguardia delle case popolari che lo Iacp aveva destinato alla demolizione. L’ing. D’Ambrogio è stato protagonista anche della definizione delle pratiche di pagamento dei contributi per la delocalizzazione degli immobili danneggiati dalla frana che si stanno finalmente avviando a soluzione, con il saldo già effettuato per alcuni ed altri in corso proprio in questi giorni.

Si attende adesso la reazione del sindaco, dott. Fulia, e le sue determinazioni. Appare chiaro che le dimissioni, anche se motivate da impegni lavorativi, sottendono un disagio politico che serpeggia in tutta la compagine che sta guidando l’amministrazione sanfratellana.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close