Salvatore Castrovinci

Iter piano regolatore sbloccato, soddisfatto il sindaco Castrovinci

Salvatore Castrovinci

Torrenova – Dopo una lunga attesa durata quasi sette anni, il piano regolatore generale, che si presentava bloccato dal 2008, si è fatto spazio fra i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale avvenuto lo scorso mercoledì a Torrenova.

Gli atti che determinano l’importante strumento urbanistico che regola l’attività edificatoria all’interno del comune torrenovese sono stati inviati all’Assessorato Territorio e Ambiente, a Palermo, per la nomina del commissario che approverà tale strumento di programmazione urbanistica, vista l’incompatibilità dei consiglieri di maggioranza e dei consiglieri indipendenti.

«Era uno dei punti più importanti del nostro programma elettorale, quindi la soddisfazione per l’enorme traguardo raggiunto è maggiormente amplificata – commenta il primo cittadino torrenovese Salvatore Castrovinci -. L’adozione dello schema di massima del piano regolatore generale rappresenta l’inizio di una pianificazione urbanistica fondamentale per lo sviluppo del paese».

L’iter che regolava la pianificazione del progetto architettonico a scala urbana che comprende il piano viabilità e quello di azzonamento era congelato da moltissimo tempo e l’attuale amministrazione, guidata dalla giunta Castrovinci, è riuscita a sbloccarlo definitivamente. «Unico rammarico – conclude senza giri di parole il sindaco – l’assenza totale della minoranza, che ha dimostrato disinteresse verso il nostro territorio».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close