scuola 1

La scuola per un buon governo locale

scuola 1

Capo d’Orlando – Il futuro della res pubblica è strettamente legato alla formazione dei suoi prossimi amministratori. Su iniziativa del Consigliere Dott. Carmelo Galipò è cominciata da ieri, per i 50 iscritti, la Scuola di Governo Locale. I partecipanti hanno seguito le lezioni, che serviranno ad un primo approccio alle tematiche delle grandi riforme e delle novità del panorama del diritto amministrativo e della fiscalità. Si intende istituzionalizzare l’iniziativa, infatti  l’Università di Messina ha sottoscritto con il Comune paladino una convenzione triennale  per l’organizzazione del corso, che riconoscerà ai partecipanti dei CFU (Crediti Formativi Universitari). Ad inaugurare il corso, il Prof. Moschella, Direttore del Dipartimento DISGESI dell’Università di Messina che ha accolto la proposta, poi patrocinata anche dall’ANCI. I corsi saranno tenuti dai docenti universitari, Novarese, Cocchiara, Martella che si occuperanno  di cenni di Storia delle Istituzioni Locali, Sistema elettorale e forma di governo degli Enti Locali. A seguire: la riforma degli Enti Locali in Sicilia: Città metropolitane, Liberi consorzi di Comuni, Imparzialità e buon andamento della P. A., Autonomia finanziaria e Bilancio, Fondi comunitari e politiche giovanili, Progettazione urbanistica e territoriale.

Materie importanti trattate affinché la gestione degli interessi pubblici venga affidata a persona sempre più preparate e che osservino il sano principio del buon padre di famiglia.

scuola 2

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close