Peppe Romeo

Giuseppe Romeo torna sulla panchina del Volley Brolo

Peppe Romeo

Brolo – Graditissime novità in casa Volley Brolo. La compagine messinese, in procinto di disputare il prossimo campionato di B1 di pallavolo maschile, ha infatti ufficializzato il ritorno sulla propria panchina di coach Giuseppe Romeo.

Già in passato condottiero dei “leoni”, in biancoblù coach Romeo ha conquistato nella stagione 2011/2012 la Coppa Italia di categoria, disputando anche i play-off per la Serie A2 persi in semifinale con il Bassano. Giuseppe Romeo ha fatto inoltre parte dello staff tecnico di coach Paolo Tofoli nella prima, storica avventura del Volley Brolo in A2. Riparte così, quindi, la storia d’amore tra Romeo e Volley Brolo, interrottasi un anno fa per varie vicissitudini.

Il tecnico santagatese siederà sulla panchina del Volley Brolo al posto dell’argentino Omar Pelillo, lontano dalla squadra per motivi familiari e quindi attualmente impossibilitato a seguire gli allenamenti dei brolesi. La preparazione dei “leoni”, intanto, è appena iniziata, con gli atleti riconfermati e i nuovi arrivi che si stanno già allenando agli ordini di coach Romeo.

A disposizione del tecnico di Sant’Agata di Militello, oltre ad Alessandro Vitanza, Costantino Mirenda e Giuseppe Bonina, prodotti del vivaio brolese che la scorsa stagione hanno trovato spazio anche nel campionato di A2, sono Orazio Ruggeri, libero classe 1983, e Gianluca Schipilliti, centrale 1993, entrambi provenienti dalla Pallavolo Messina; Emanuele Iacona, palleggiatore classe 1990 ex Pallavolo Trapani e Andrea Colloca, palleggiatore classe 1990 l’anno passato in forza alla Volo Virtus Lamezia.

«Sono felice ed orgoglioso di tornare sulla panchina del Volley Brolo – racconta coach Giuseppe Romeo -. La società aveva bisogno di qualcuno che conoscesse l’ambiente dopo un periodo molto travagliato, non solo dal punto di vista sportivo, ed è arrivata questa chiamata. Per me è stata una scelta facile, amo questo sport e metto grande passione in quello che faccio, ponendo in secondo piano gli aspetti economici a favore di altri fattori per me ben più importanti. Spero Omar possa tornare in fretta in Italia, in modo da darci una mano. Nel frattempo lavoreremo sodo, cercando di mantenere in vita un movimento che ultimamente ha dovuto sopportare parecchi scossoni pesanti. Parlare di obiettivi oggi è prematuro. Vivremo alla giornata, partita dopo partita, e penso capiremo soltanto col tempo dove possiamo arrivare. Chiaramente sarà un campionato di sudore e duro lavoro, in cui cercheremo di raggiungere il prima possibile la salvezza. La società ha molte trattative in ballo, nei prossimi giorni arriveranno atleti che andranno a completare il nostro sestetto titolare. Serietà, dedizione e spirito di sacrificio saranno le nostre armi, faremo il possibile per far sopravvivere la pallavolo di livello nel nostro comprensorio».

Oltre all’attività della prima squadra, infine, inizieranno la prossima settimana gli allenamenti delle squadre giovanili con le quali il Volley Brolo vuole continuare a impegnarsi fattivamente in modo da poter confermare e migliorare i lusinghieri risultati della passata stagione. Obiettivo primario della società biancoblù è infatti avere in prima squadra un sempre più cospicuo numero di atleti nebroidei nel più breve tempo possibile.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close