Porto-di-Capo-dOrlando22

Porto, sarà il mese dell’inizio dei lavori?

Porto-di-Capo-dOrlando22
Capo d’Orlando
– L’estate è passata. Dopo l’ultima visita di Stefania Petix, della trasmissione Striscia la Notizia, settembre è stato confermato come il mese dell’inizio del cantiere. Doveva essere la scorsa Pasqua ma altri intoppi burocratici, gli ennesimi, hanno fatto slittare il tutto all’attuale.

Il ritiro della concessione demaniale sembra sia stato effettuato prima della bella stagione dalla Eurovega, l’azienda che ha in appalto l’opera con il project financing. Si attendeva questo importante passaggio come confermato dallo stesso Enzo Sindoni ai microfoni di Canale 5 “a questo punto ritengo manchi solo il nulla osta, a settembre partiranno i lavori». 

Pare che sia stato anche sciolto il nodo delle fidejussioni bancarie del privato che rappresentavano l’ultimo ostacolo all’inizio dei lavori dopo il via libera dell’Unione Europea arrivato lo scorso Natale con il finanziamento di 20 milioni di euro per coprire la parte pubblica della spesa complessiva che si aggira intorno ai 50 milioni. Ostacolo

Il tempo stringe e 24 mesi per il completamento dell’opera non sono poi tantissimi. Se tutte le scadenze verranno rispettate, e non ci saranno altri intoppi, tra due anni circa Capo d’Orlando potrà vedere compiuta un’opera sognata dal lontano 1971. A dire il vero sembra proprio che tutto sia fermo ma settembre ormai è inoltrato e l’attesa dovrebbe essere giunta al capolinea.

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close