IMG_6368

L’Iniziativa pronta alla Mamertina, parla mister Calabrese

IMG_6368

San Piero Patti – Domani scatta il campionato di Promozione per L’Iniziativa San Piero Patti. La matricola affronterà una delle compagini più interessanti del campionato, la Mamertina di mister Massimo Bontempo. In vista dell’esordio assoluto in Promozione, abbiamo sentito ai nostri microfoni l’allenatore dei sampietrini, mister Calabrese.

Mister Calabrese, il primo step della sua corsa in compagnia di Giuttari, alla guida dell’’Iniziativa è stato oltrepassato. La Santangiolese è ben attrezzata e i sedicesimi di coppa conquistati contro i vostri “cugini” a San Piero sono già una prima soddisfazione.

Sicuramente siamo molto soddisfatti, abbiamo eliminato una squadra che è nostra storica rivale, oltre che una protagonista dello scorso campionato. Una vera e propria rivelazione. La sua presenza da matricola agli scorsi playoff, alla luce del nostro passaggio del turno, diventa un altro motivo di orgoglio per noi, anche se il calcio d’agosto, in piena preparazione atletica, dimostra poco o nulla.

Agli spettatori del comunale, oltre le 9 new entry, avete presentato uno spirito di squadra abbastanza solido. Nonostante sia dichiaratamente la salvezza il vostro obiettivo, qualche fonte di informazione vi vorrebbe già alla ricerca della griglia playoff. Con una rosa che possiede principalmente debuttanti, sembra più un auspicio, se non una scommessa.

Non diamo seguito ad alcune affermazioni. Siamo dichiaratamente una squadra che punta alla sola salvezza, oltre che ad esprimere con profitto ed entusiasmo il proprio calcio senza sprecare nulla. Disponiamo di pochissimi giocatori che si sono affacciati alle gare della seconda serie regionale e se attaccamento alla maglia e solidità del gruppo sono la nostra forza, io e Giuseppe non smettiamo di ricordare che impegno ed umiltà sono le linee guida del nostro percorso. Mantenere la categoria è ciò che ci è necessario, da li riprenderemo la strada.

L’’inizio di campionato è già in salita. Domenica gareggerete contro la Mamertina, che proviene da un campionato molto soddisfacente e vorrebbe anche fare meglio, poi il Città di Sant’Agata.  La squadra che ritroverebbe Adamo e Germanò può inventare di più in avanti, oltre che difendere egregiamente come in coppa?

Il nostro primo appuntamento sarà un team solido che ha lasciato il segno nell’ultima stagione. Accarezzando la qualificazione ai playoff, quest’anno correrà per arrivarci. Tanta ammirazione per i nostri primi avversari, che come noi hanno scalato meritatamente e con pazienza le varie categorie. Per i loro rinforzi e la loro esperienza spenderemo il 110% di ciò che siamo. Poi, con Sant’Agata e Montemaggiore continuiamo nella consapevolezza di dover lottare strenuamente. Il girone è tostissimo, non sono pochi i riflessi di Eccellenza facilmente visibili. E’ possibile essere partecipi di un calcio di qualità solo se l’insieme delle situazioni è da stimolo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close