Vittorio Sgarbi inaugura la mostra di Correggio annunciando un falso

A Villa Piccolo c’è Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi inaugura la mostra di Correggio annunciando un falso

CAPO D’ORLANDO – Lunedì 8 settembre, alle 18, a Villa Piccolo Vittorio Sgarbi presenta il suo libro “Il punto di vista del cavalo. Caravaggio”. Introdurrà l’incontro  il Presidente della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, Giuseppe Benedetto ed è previsto l’intervento di Lorenzo Zichichi. L’Incontro è promosso dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella.

Sarà presente  anche Tahar Ben Jelloun, il celebre poeta e scrittore marocchino, ritenuto uno dei più grandi autori viventi al mondo in lingua araba, al quale, qualche anno fa, è stato conferito dal Segretario delle Nazioni Unite il prestigioso Global Tolerance Award, per il suo profondo messaggio contro il razzismo e per la fratellanza dei popoli. Lo scorso anno Villa Piccolo ha ospitato la sua mostra, intitolata “Écrire peindre”.

 «Non incontrerai mai due volti assolutamente identici. Non importa la bellezza o la bruttezza: queste sono cose relative. Ciascun volto è simbolo della vita. E tutta la vita merita rispetto. È trattando gli altri con dignità che si guadagna il rispetto per sé stessi» (Tahar Ben Jelloun).

 

IL LIBRO SU CARAVAGGIO

«Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di classe. Ogni secolo sceglie i propri artisti. E questo garantisce un’attualizzazione, un’interpretazione di artisti che non sono più del Quattrocento, del Cinquecento e del Seicento ma appartengono al tempo che li capisce, che li interpreta, che li sente contemporanei. Tra questi, nessuno è più vicino a noi, alle nostre paure, ai nostri stupori, alle nostre emozioni, di quanto non sia Caravaggio». (Vittorio Sgarbi)

Per consultare il calendario completo con tutti gli appuntamenti di Villa Piccolo: cliccare sul sito www.fondazionepiccolo.it.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close