IMG_0115

Orlandina presentata senza il dg Arcivieri, testa al Due Torri

IMG_0115

Capo d’Orlando – Presentata nella serata di ieri a piazza Matteotti a Capo d’Orlando l’Orlandina Calcio. Il giornalista di Antenna Sicilia Umberto Teghini ha menato le danze, facendo conoscere al pubblico presente tutti i rappresentanti paladini del 2014/2015.

Si è cominciato con il settore giovanile e con lo staff tecnico dei più piccoli, accolti sul palco dopo l’introduzione da parte del presidente Massimo Romagnoli. Quindi, spazio anche alle donne del calcio di Capo d’Orlando con la Nebrodi Femminile e poi, ad uno ad uno, i componenti dello staff della rosa dell’Orlandina 2014/2015 targata Viktor Pasul’ko. Lo stesso Pasul’ko ha anticipato i suoi calciatori sotto i riflettori, rispondendo alle domande del conduttore con l’ausilio di Luigi Campagna e Baldo Di Gregorio, stelle dell’Orlandina per l’occasione anche traduttori.

Dopo staff e calciatori, parola ai dirigenti con chiosa finale del presidente Romagnoli che ha incitato i presenti a vivere un’annata all’insegna dello sport orlandino, con i grandi appuntamenti stagionali di calcio e basket e con la benedizione delle istituzioni da parte del presidente del consiglio comunale Gianfranco Timpanaro. Alla presentazione ufficiale della squadra non era presente l’ormai ex direttore generale biancoazzurro, Paolo Arcivieri. Con un comunicato congiunto, le due parti si sono consensualmente separate.

“La società sportiva NFC Orlandina calcio esprime il più sincero ringraziamento al direttore generale Paolo Arcivieri, il quale per sopravvenuti impegni di lavoro sarà costretto a lasciare Capo d’Orlando per andare a dirigere una società calcistica di categoria superiore. L’NFC Orlandina vuole augurare al direttore Arcivieri di raggiungere sempre più alti traguardi nella squadra che andrà a dirigere, convinta com’è che saprà ottenere importanti risultati”.

«Un pezzo di cuore lo lascio qui a Capo d’Orlando, che mi ha dimostrato grande affetto – ha spiegato il direttore Arcivieri -. Anche se la mia permanenza in questa cittadina è stata breve, ho trovato grande accoglienza e disponibilità in tutti: dalla tifoseria, alla dirigenza, alla società sportiva, alla cittadinanza tutta che ringrazio e saluto».

Intanto stamane, in conferenza stampa, si è parlato dell’imminente derby di coppa contro il Due Torri. «Avremo molte assenze per infortunio e problemi burocratici – spiega Pasul’ko – ma la rosa è ampia e possiamo comunque fare bene. La partita sarà difficile, conosciamo i nostri avversari e abbiamo preparato bene la gara a livello tattico. In queste settimane abbiamo lavorato molto bene, sono contento dei progressi della squadra e siamo pronti all’esordio. La rosa è quasi al completo. Mancano due esterni juniores, davanti con il ritorno di Braha siamo a posto. Il mercato è praticamente chiuso».

Fiducioso sulla tenuta atletica dei suoi il nuovo preparatore atletico biancoazzurro, il cavallo di ritorno prof. Princiotta: «Sono arrivato da poco quindi è prematuro fare valutazioni. Ho comunque visto una squadra tonica, è inutile effettuare test adesso, sarebbe controproducente in vista del campionato. Adesso, d’accordo con lo staff tecnico, programmeremo il lavoro da svolgere per essere al top in vista dell’esordio in Serie D». 

«La coppa è un obiettivo importante – dicono in coro i centrocampisti Di Gregorio e Campagna -, non partecipiamo come delle comparse. Il gruppo è forte e unito ma è inutile porci dei traguardi in questo momento. Giochiamo partita dopo partita senza pensare al futuro, alla fine vedremo dove saremo arrivati. Il nuovo acquisto, Santo Matinella, ci darà una grossa mano a livello di esperienza e qualità difensiva. Tra qualche mese capiremo il vero valore della squadra, adesso pensiamo solo al Due Torri». 

Orlandina-Due Torri valida per primo turno di Coppa Italia Dilettanti si disputerà domani, domenica 31 agosto, alle ore 16 al “Ciccino Micale”. La gara sarà diretta dal sig. Fichera di Catania.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close