barcellona

Sheperd, Borra e Da Ros alla corte di Perdichizzi

barcellona

Barcellona – Continua la campagna acquisti della Sigma Barcellona che, dopo l’ingaggio di Luca Garri, mette a segno altri tre colpi. Nei  giorni scorsi è stato annunciato Jacopo Borra, centro di 216 cm proveniente da Treviglio, mentre domenica è stato ufficializzato il ritorno in giallorosso di Matteo Da Ros dopo la bella stagione con la Tezenis Verona. A questi si aggiungerà Jevohn Sheperd, primo extracomunitario del roster di Perdichizzi, che proprio ieri mattina ha firmato il contratto che lo legherà per un anno alla società barcellonese.

Sheperd, classe 1986, nell’ultima stagione in Legadue Silver alla Fulgor Omegna, con la quale ha disputato una buona annata chiusa con 18,6 punti e 6 rimbalzi in 32,8 minuti, è un’ala di 198 cm molto versatile e dal buon atletismo, che sa affrontare bene sia la fase difensiva che quella offensiva e negli ultimi anni è riuscito a mettere su buone percentuali nel tiro dalla lunga distanza. Nazionale canadese dal 2007, porterà punti ed esperienza ai giallorossi.

Un gradito ritorno invece quello di Matteo Da Ros, protagonista, come già detto, di una bella annata a Verona lo scorso anno, sempre in Legadue, culminata con l’eliminazione in semifinale playoff ad opera dell’Orlandina Basket. Ala/Pivot di 204 cm, Da Ros era già transitato a Barcellona nelle stagioni 2010/11 e 2011/12 dimostrando le sue qualità sin da subito : 3,3 punti in 13,6 minuti il primo anno ed 8,2 punti in 21,6 minuti di media il secondo anno. Nel 2012/13 si trasferisce a Verona, anche qui con un biennale. Con la maglia scaligera, chiude entrambe le stagioni con buone cifre: 9,4 punti e 5,6 rimbalzi in 26,8 minuti di media il primo anno e 7,5 punti e 4 rimbalzi in 23,6 minuti di media il secondo.

Infine Jacopo Borra, centro di 216 cm per 100 kg di peso, nato il 09 Maggio 1990 a Torino, arriva a Barcellona dopo un’annata trascorsa in Legadue Silver, dapprima ad Omegna e poi a Treviglio. Con la formazione piemontese chiude con 8,1 punti e 5,2 rimbalzi di media a gara, prima di passare a Treviglio dal febbraio 2014 per le ultime 7 gare di campionato (6,7 punti e 4,6 rimbalzi in 15,3 minuti di media). Nella stagione precedente aveva contribuito al raggiungimento della promozione in Serie A di Pistoia con i suoi 4 punti e 3,7 rimbalzi di media in 12,8 minuti e sicuramente da qui vorrà far ripartire la sua nuova avventura in terra siciliana.

Inoltre, per quanto riguarda lo staff societario, due nuovi innesti per i giallorossi: il team manager sarà infatti Vincenzo Catanesi, mentre Antonio Nania svolgerà il ruolo di preparatore atletico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close