mallio

Applausi a scena aperta per il talento di Malio Dovì

mallio

Capo d’Orlando –  Un talento inesauribile. Malio Dovì ancora una volta lascia senza fiato per la sua bravura senza confini. Sembra una valigia da cui estrarre qualunque cosa, dal cabaret, alla satira, in atmosfere e musiche ricreate da straordinario rumorista e perfetto imitatore. L’artista siciliano con lo spettacolo “Dovì – Da qui – Dalì “ripercorre i suoi personaggi che lo hanno reso celebre  già  nel 1987 quando entrò a far parte del Bagaglino, la compagnia teatrale fondata da Pier Francesco Pingitore, al fianco di  Pippo Franco, Leo Gullotta e Oreste Lionello. Dovì accenna le sue più riuscite imitazioni di Francesco Cossiga, Vittorio Sgarbi, Luca Giurato, Antonio Di Pietro, Bruno Vespa e  Carlo d’Inghilterra. Da star male dal ridere poi quando interpreta i personaggi  de ” l’Intercettato” e del “Malato in ospedale”. Un percorso comico dai ritmi incalzanti sino alle perfomance di cantante, imitando a specchio Ray Charles per finire con Totò, Eduardo de Filippo e Vittorio Gasman. Al Castello Bastione un altro appuntamento riuscito con applausi a scena aperta; tutti in piedi per una talento artistico quasi inestimabile.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close