20140815_134833

Sei salvataggi in mare nel weekend di ferragosto

20140815_134833

Capo d’Orlando – Positiva e proficua l’attività di controllo e monitoraggio della fascia costiera del Comune di Capo d’Orlando posta in essere dal personale dell’Ufficio Locale Marittimo, al Comando del 1° M.llo Np Giuseppe Biondo, durante il lungo fine settimana di ferragosto.

In esecuzione alle disposizioni impartite dall’Ufficio Circondariale Marittimo di S. Agata Militello, e nell’ambito dell’ampia campagna nazionale Mare Sicuro, il personale militare del Comando ha intensificato i controlli sul territorio atti a prevenire e, qualora doveroso, reprimere comportamenti pericolosi ed illeciti che mettono in pericolo la vita di coloro che vivono il mare o arrecano danni all’ambiente marino.

Di assoluta rilevanza l’attività eseguita in porto ed in particolare all’imbarco ed allo sbarco dei passeggeri diretti alle Isole Eolie che, nel fine settimana, si sono attestati in circa 643 unità. Grazie alla fattiva collaborazione del Comune di Capo d’Orlando, che ha messo a disposizione del personale militare tre tessere per l’utilizzo delle biciclette del servizio “Biciclando”, è stato effettuato un capillare controllo del territorio ed in particolare del tratto di costa del lungomare orlandino.

L’immediatezza degli interventi posti in essere hanno garantito elevati standard di sicurezza ai fruitori delle spiagge, in particolare laddove sono stati operati interventi a salvaguardia della vita umana in mare. Infatti, coadiuvati dal personale dell’Associazione Corpo Volontari Spiagge Sicure di Tortorici sezione di Capo d’Orlando, preposto al servizio pubblico di Salvamento con cinque postazioni dislocate sulle spiagge libere del litorale orlandino, i militari del Comando in intestazione hanno effettuato sei interventi a tutela e salvaguardia della vita umana in mare e sulle spiagge ed esattamente riguardanti il recupero in mare di bagnanti in difficoltà. È stato poi effettuato un intervento ad un bagnante colto da malore probabilmente a causa dell’alta temperatura, che, successivamente, è stato sottoposto alle cure del personale medico/sanitario del 118 sul posto intervenuto.

L’attività di prevenzione è stata garantita sul territorio anche attraverso la presenza della M/V CP 2109 dislocata a S. Agata Militello, che ha in particolare fornito assistenza per il corretto e sicuro svolgimento della tradizionale processione a mare del Maria SS Di Porto Salvo. L’attività di prevenzione proseguirà nei prossimi giorni.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close