Corrida 2

Chiusura col botto per “La Corrida in Contrada” 2014

Corrida 2

Capo d’Orlando – Bagno di folla e grandissimo successo ieri sera per la finalissima de “La Corrida in Contrada” 2014 (foto Natale Arasi), manifestazione organizzata dall’omonima associazione del presidente Davide Neri con il patrocinio del Comune di Capo d’Orlando. Per il terzo anno consecutivo, l’impegno volontario di giovani orlandini come Carmelo Galipò, Calogero Paparone, Susanna Di Bella, Carmelo Stancampiano, Calogero Germanà, Edoardo Lipari, Giuseppe Di Bella, Massimo Carrello e Daniele Conti Nibali ha dato vita a serate di grande divertimento, culminate nella vivacissima finale di ieri, svoltasi in piazza Matteotti a Capo d’Orlando.

Corrida 3

Come sempre alla “Corrida”, a menare le danze due presentatori d’eccezione, i “soliti noti” Giuseppe Marici e Andrea Gregoli, che hanno trascinato gli spettatori presenti con simpatia e professionalità, entrando in scena a modo loro, con gli effetti speciali, in due su una vecchia bicicletta.

Corrida 5

Sul palco, quindi, grande battaglia tra gli agguerritissimi concorrenti. Cantanti, ballerini, comici si sono affrontati senza esclusione di colpi, con la competizione intervallata dalle continue gags di conduttori e giurati e dalle coreografie delle scuole di danza Tersicore e Butterfly Dance. A supporto dell’evento, la diretta radiofonica da parte di Radio DOC e il prezioso contributo tecnico dell’Accademia della Musica.

Corrida 4

A trionfare in questa III Edizione de “La Corrida in Contrada” i Kiwi, un gruppo di ragazzi esibitisi in un elettrizzante ed originalissimo balletto condito da scenografia e costumi da urlo. Seconda posizione per Fabrizio Pedalina, che ha interpretato “Certe Notti” di Ligabue. Gradino più basso del podio per Francesco Dottore, che ha cantato “Sotto Casa” di Max Gazzè. Infine, premio alla carriera per Calogero “Leone” Casella, che ha deliziato il pubblico intonando “Gianna” di Rino Gaetano, prima di mandare in visibilio un intero paese con la sua scatenata danza a ritmo di musica disco.

corrida 1

Un altro successo va quindi in archivio per “La Corrida in Contrada”. Anche l’estate 2014 ha vissuto momenti davvero esilaranti con questa frizzante manifestazione. Complimenti a tutti per l’organizzazione, l’appuntamento con i dilettanti allo sbaraglio è rinnovato all’anno prossimo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close