longi

IUC e TARI, convocato Consiglio Comunale

longi

Longi – E’ stato convocato il Consiglio Comunale di Longi per domani, 13 Agosto 2014 alle ore 10:30, in Sessione Ordinaria. La Seduta Consiliare si terrà nella consueta Sala Consiliare, situata in Località “Campetto Plurimo”. Tra gli argomenti oggetto di discussione da segnalare l’Approvazione del Regolamento per la disciplina della IUC (Imposta Unica Comunale) e la determinazione del numero di rate, scadenze e riscossione del 2014 della TARI (Tributo servizio rifiuti).

L’Imposta Unica Comunale è in vigore dal 1 Gennaio 2014 e si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore; l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali. La IUC si compone di tre diverse componenti:

– dell’Imposta Municipale propria I.M.U. di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali;

– di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili “TASI” a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile;

– della tassa sui rifiuti “TARI”, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore.

Il Regolamento dell’IUC è stato già approvato dalla Giunta Municipale con la Delibera n. 88 del 4 Agosto 2014 e adesso attende la conferma da parte del Consiglio.

Interessanti saranno anche gli argomenti riguardanti la Nomina del Revisore Unico dei Conti e l’approvazione del Regolamento per il funzionamento del Consiglio. Ecco l’elenco completo dei punti all’ordine del giorno da trattare:

1. Lettura ed approvazione verbali della Seduta del 01 Luglio 2014;

2. Nomina Revisore Unico dei Conti – Durata dell’incarico 3 anni;

3. Approvazione Regolamento per la disciplina della IUC (Imposta Unica Comunale);

4. Imposta Unica Comunale (IUC) – Componente TARI – Determinazione numero rate, scadenze e riscossione 2014;

5. Approvazione Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;

6. Anticipazione della quota del fondo destinato al compenso squilibri finanziari.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close