ME Patti  nuovo Ospedale Barone Romeo3

L’infermiere da oggi farà pure il centralinista, protesta al B. Romeo

ME Patti  nuovo Ospedale Barone Romeo3
Patti –
Il personale del pronto soccorso del presidio ospedaliero “Barone Romeo” di Patti, da oggi, oltre alle emergenze sanitarie dovrà svolgere anche il compito di centralinista. A prendere posizione, contro la disposizione emanata dal dirigente amministrativo dell’ospedale pattese, anche il sindacato degli infermieri Nursing Up, con Biagio Proto, referente responsabile per la provincia di Messina. Attraverso un comunicato stampa, Proto, ha voluto denunciare questo ennesimo demansionamento degli infermieri e chiesto la revoca della disposizione, ritenuta dalla Nursing Up, inopportuna e pericolosa. Di seguito il testo:

“La Nursing Up- scrive Proto–  ritiene tale disposizione inopportuna ed ulteriormente demansionante riguardo il personale infermieristico. Già il personale infermieristico del pronto soccorso opera sotto organico, specie nel turno di notte, dove sono presenti solo tre unità infermieristiche a fronte di un bacino di utenza notevole al quale si aggiunge gioco-forza la notevole presenza di turisti nel periodo estivo. Di già il personale infermieristico e non solo quello del pronto soccorso,ma di tutta l’Asp di messina,viene perennemente DEMANSIONATO a causa di carenza personale di supporto(OSS). Se aggiungiamo quest’ultima trovata,il rischio di esporre il personale a non poter offrire prestazioni di qualità in linea con le attese del cittadino utente,sempre più attento ed esigente. Inoltre,i tempi che corrono pongono i professionisti sanitari infermieri nella condizione di doversi assumere direttamente le proprie responsabilità di fronte al cittadino ed alla legge. Noi,in qualità di sindacato di categoria faremo di tutto per farci sentire e sostenere le ragioni della categoria tutta. Invieremo una missiva al direttore generale e al direttore amministrativo affinché venga revocata la disposizione e l’invito a trovare altre soluzioni per garantire le ferie agli operatori del centralino. Come sindacato di categoria – scrive infine Proto –  rifiutiamo categoricamente che gli infermieri vengano ulteriormente demansionati e fare da centralinisti.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close