trio messinese

Messinesi sul tetto del mondo sportivo

trio messinese
Nebrodi – 
La vittoria di Vincenzo Nibali del Tour De France è arrivata ufficialmente qualche ora dopo quella di Daniel Ricciardo nel Gran Premio di Ungheria e queste precedono di circa sette giorni quella che potrebbe essere l’apoteosi dello sport della provincia di Messina. Domenica prossima infatti, in Belgio, Tony Cairoli potrebbe raggiungere l’incredibile primato dell’ottava vittoria nel campionato del mondo di motocross.

Joe Ricciardo, padre di Daniel per la seconda volta vittorioso in F1, è di Ficarra (si trasferì in Australia a sette anni). Vincenzo Nibali, lo “squalo dello stretto” ha commosso un’intera provincia ed esaltato lo stivale per la strepitosa impresa francese. Ora tocca ad un altro messinese, di Patti per la precisione. Tony Cairoli domenica prossima avrà la possibilità di poter festeggiare il suo ottavo mondiale e l’ingresso, in effetti già avvenuto qualche anno fa, nella storia del motociclismo mondiale. Il buon Tony, non abbiamo dubbi, saprà bene a chi dedicare questa ennesima vittoria. La prematura ed improvvisa scomparsa del padre qualche mese fa non lascia adito a dubbi.

Messina e la sua provincia è la più veloce del mondo. Su quattro o due ruote, a motore o pedali, non fa differenza. Scorre sangue dei Nebrodi su questi campioni e non è mai banale sottolinearlo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close