biagio scibilia

Scibilia prova la traversata “Vulcano – Golfo di Patti”

biagio scibilia
Gioiosa Marea –
 Il prossimo 3 Agosto si svolgerà la manifestazione sportiva denominata “Traversata Vulcano – Golfo di Patti” con protagonista e ideatore Biagio Scibilia, che ha deciso di tentare la coraggiosa ed  entusiasmante sfida di attraversare a nuoto il tratto di mare tra l’isola del Vulcano e la Sicilia, toccando terra presso il Lido Yachting Club Beach a San Giorgio di Gioiosa Marea.
Biagio è nato a Catania il 29/12/79, ma cresciuto sulle rive del Golfo di Patti, da sempre innamorato del mare e dello sport , un connubio che lo segue fin dalla tenera età di 3 anni, il momento in cui ha compreso che lo sport sarebbe stato parte integrante della sua vita. 
Lo sport , musa ispiratrice di tutto il suo percorso di vita, è stato per Biagio il tramite per ogni suo obiettivo che sia stato studio, lavoro o semplice divertimento. Fin da bambino è stato attratto dal podismo, praticandolo a tutt’oggi a livello agonistico. Nel 2003 l’atleta si avvicina ad una nuova e affascinante disciplina proprio per le condizioni estreme nelle quali essa si svolge, che esaltano al massimo resistenza e capacità psico-fisiche di chi la pratica, il triathlon. E’ stato proprio durante una gara molto importante ed impegnativa a Lipari che Biagio ha messo in cantiere la sfida delle sfide per un atleta: attraversare con la sola forza delle sue braccia e la generosità delle sue gambe il tratto di mare che separa la prima delle isole dell’Arcipelago Eoliano e la Sua amata terra, la Sicilia.
Biagio partira all’alba, alle ore 05.00 dal faro di Località Gelso (Vulcano) insieme a uno staff d’appoggio di 20 persone, tra cui assistenti bagnanti, medico rianimatore, infermiere, fisioterapisti, massaggiatore, mental coach, nutrizionisti, cronometristi ufficiali e staff tecnico a bordo di due gommoni e una pilotina, che indicherà la rotta, e sarà accompagnato anche da due imbarcazioni della Lega Navale Italiana.
Biagio nuoterà in solitaria con il solo ausilio di una muta tecnica da triathlon e gli occhialini. Durante il tragitto di nuoto si attraverseranno punti con profondità di oltre 3000 m e correnti particolarmente insidiose soprattutto durante le prime due miglia e dopo metà percorso.
L’arrivo è previsto per le ore 14.00 c/o il Lido Yachting Club Beach a San Giorgio di Gioiosa Marea, dove si svolgeranno attività di intrattenimento quali calcio saponato, decorazione di piatti in ceramica e schiuma party finale. Inoltre ci saranno dei gonfiabili ad uso gratuito per i bambini nella giornata del Sabato 2 Agosto dalle ore 17.00 fino alle 22.00

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close