cappello

L’ultimo saluto a Vincenzo Oddo

uscita

L’applauso della sua gente a salutare per l’ultima volta Vincenzo Oddo. Le speranze di rivederlo vivo si sono spente ieri pomeriggio, così come si sono le spente le sue forze tra le onde del mare. Un finale tragico che ha raccolto per due giorni la comunità di Brolo nella preghiera di poterlo rivedere ancora. Il mare lo ha riconsegnato alla sua gente, privo di vita, ed il dolore ha preso il posto della speranza. I familiari, amici e conoscenti si sono riuniti per rendere onore alla sua memoria ai funerali nella Chiesa Madre di Brolo. La comunità si è raccolta nel silenzio e nel dolore, tutte le attività erano chiuse per il lutto cittadino indetto dal Sindaco Irene Ricciardello, rimasta li in Chiesa a condividere un dolore e il saluto ad un suo concittadino andato via così tragicamente. Le onde sono state crudeli con lui, in quel maledetto pomeriggio di luglio che Vincenzo doveva trascorrere con i suoi cari. Un ragazzo tranquillo, mai un comportamento fuori posto, voluto bene dai tanti amici che lo hanno voluto ricordare anche con la sua passione per l’ Inter.

cappello

Un cappello ed un vessillo nero azzurro inneggiante il capitano, la sua gioia per il calcio, adesso, sarà il ricordo per i suoi amici, che si sono lasciati andare a lacrime composte. Un dolore indossato con dignità dalla madre affranta per un figlio perso. Le parole di conforto di Padre Marino durante l’omelia solo gli argini a cui aggrapparsi per lenire un dolore che non passerà. Servirà un appiglio, che purtroppo non c’è stato per il povero ragazzo che tutta Brolo adesso piange.

corteo

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close