Annalisa-Minetti

Annalisa Minetti per la Festa di S. Anna

 

Annalisa-Minetti

Floresta – E’ stato ufficializzato il programma della Festa di S. Anna, che si svolgerà nel paese di Floresta il 25 e 26 Luglio prossimi. Il 25 Luglio alle ore 18:00 si terrà la Processione della reliquia di S. Anna con la partecipazione della Confraternita S. Anna di Floresta e in serata alle 21:30 ci sarà lo Spettacolo Musicale con “Vanessa Tour”. Il giorno successivo in mattinata si svolgerà la Santa Messa solenne e successivamente la Processione del Trittico di S. Anna, Maria Santissima e Gesù Bambino. In seguito alle 22:00 si esibirà la cantante Annalisa Minetti, la quale delizierà il pubblico con la sua ricca discografia.

Annalisa Minetti dimostra subito da piccola le sue doti canore; infatti è il medico del reparto neo – natale di Milano a pronosticare il suo futuro da cantante, dicendo alla mamma Filomena di non aver mai sentito una bambina urlare così tanto. Ma inizialmente la giovane a cinque anni comincia a seguire un corso di danza, che finisce però presto. All’età di quindici anni scopre il mondo della musica insieme al suo immenso talento e alla grande possibilità di affermarsi come cantante. Parte come voce solista in un duo, canta nei pianobar tra Crema e Cremona, proponendo alcune cover di Prince, Ray Charles, Celine Dion e Aretha Franklin. Nel 1995 partecipa con i “PerroNegro” a Sanremo Giovani. Il 1996 rappresenta una data spartiacque di tutta la sua esistenza; la Minetti viene messa a dura prova dalla vita: nella musica ottiene molti rifiuti dalle case discografiche e tra Aprile e Maggio dello stesso anno le diagnosticano una retinite pigmentosa e la degenerazione maculare, inizia a perdere completamente la vista. Dimostra in questo momento durissimo la sua forza interiore e la grande tenacia, che l’ha sempre contraddistinta e non abbandona mai la passione per la musica. Nel 1997 partecipa a Miss Italia e si classifica al settimo posto, ma risulta essere la vincitrice morale del concorso. La musica però è il suo ambiente e ottiene due splendide affermazioni a Sanremo Giovani nel 1997 e 1998 con le canzoni “L’eroe che sei tu” e “Senza te o con te”. Con quest’ultimo brano nello stesso anno viene ammessa anche alla finale dei big e stravince la gara, entrando così tra i grandi artisti italiani. Nel corso della sua carriera musicale ha pubblicato due album “Treno Blu” nel 1998 e “Qualcosa di più” nel 2000. Annalisa da qualche anno ha intrapreso anche la carriera sportiva, cimentandosi in diverse discipline di Atletica Leggera e ottenendo tanti successi sia a livello nazionale, sia a livello mondiale. Il risultato più importante lo ha conseguito alle Paralimpiadi di Londra del 2012, dove è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo nella gara dei 1500 metri.

Dopo il concerto concluderanno i festeggiamenti i Giochi Pirotecnici, a cura della Ditta “Etna Pyro” di Paternò.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close