citta sant agata

Calcio d’estate, il punto sul Città di Sant’Agata

citta sant agata

I colori rosso blu del Citta di Sant’Agata stanno riprendendo le giuste tonalità grazie al lavoro del Presidente Filippo Miracola. La dirigenza sta perfezionando alcune accordi e mettendo le basi per una stagione di confortante rilancio. Dopo la riconferma del direttore sportivo Salvatore Proto, l’allenatore Antonino Reale ha stilato una lista su cui fondare la squadra per la nuova stagione agonistica. La società punta su Walter Travaglia, Renato Rakipi, Alberto La Rosa e sugli juniores Antonio Sanna e Roberto Mollica Poeta. La società sta risolvendo le comproprietà del giovane portiere Simone Carbonetto con l’Acquedolcese e di Andrea Truglio dell’USD Rocca di Capri Leone. La società è fortemente interessata anche all’esperto attaccante Delfio Calabrese. Certi invece gli arrivi dei centrocampisti Daniele Patti della Stefanese, Delfio Cortese e Sebastiano Oddo della Mamertina, dell’ attaccante Giuseppe Milano della Futura Brolo. In prestito arriva il portiere Alessio Arasi dal Mistretta. Per fine prestito salutano Maurizio Naro, che tornerà a Mazzarrà e  Cristin Maniaci che rientra a Rocca di Caprileone. Sono stati ceduti a titolo definitivo Michele Fallo e Giuseppe Miceli all’Acquedolci che militerà in seconda categoria. Tra le partenze illustri c’è anche il nome di Stefano Presti, il portiere che per ben 8 anni ha vestito la maglia del Città di Sant’Agata, si ammaina un’ autentica bandiera della formazione rosso blu. Probabile il suo passaggio al Rosmarino.

 

miracula
Filippo Miracola

“Stiamo lavorando per allestire una squadra competitiva per migliorare il lavoro fatto nella passata stagione. Grazie al lavoro dei dirigenti  – dice il Presidente Filippo Miracola – abbiamo potuto mettere a segno i primi colpi di mercato. La squadra si presenterà più forte dello scorso anno per cui l’obiettivo è puntare al passaggio alla categoria superiore. Non escludo altri importanti arrivi nei prossimi giorni. La Lega inoltre potrebbe ripescarci nel campionato di Promozione qualora qualche squadra  non riuscisse ad iscriversi”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close