Logo-Festival

Frazzano’ FolK Fest, il programma

Logo-Festival

 

Frazzanò – Il Frazzanò Folk Fest è un grande evento culturale che si svolgerà a Frazzanò, un comune sui Nebrodi a pochi chilometri dal mare, dal 25 al 27 Luglio 2014.

Gli appuntamenti saranno molteplici e variegati: dalla musica all’arte e all’artigianato. Sarà un festival di musica etnica e popolare che abbraccerà non solo la Sicilia e il Sud Italia, ma l’intero bacino del Mediterraneo e le sue mille contaminazioni.

Il Frazzanò Folk Fest si svolgerà nella Piazza principale del paese, situato nell’incantevole e incantato Parco dei Nebrodi.

L’occasione vuole essere il primo passo di un progetto più ampio, che vedrà in futuro una varietà di eventi concomitanti, con l’obbiettivo di coinvolgere le persone del luogo e tutti gli appassionati di musica etnica, di interessare artisti, musicisti, artigiani come pure antropologi ed etnologi, in diversi appuntamenti e convegni.

Vuole essere una manifestazione che promuove la sicilianità in primo luogo ma anche il Mediterraneo. Per tale motivo sarà allestito Mercanzie, un mercato di artigianato, dove gli espositori che parteciperanno saranno gli artigiani, e che riguarderà in particolare l’oggettistica antica e moderna, gli oggetti da collezione, la pietra, gli oggetti intarsiati, le lavorazioni in vetro, cuoio, ferro battuto e ceramica, i ricami, stoffa, pelle, bigiotteria, i prodotti agroalimentari tipici e molto altro. Sulle bancarelle di Mercanzie anche gli artisti presenteranno opere uniche nate dal proprio ingegno.

In questa edizione si parte con degli artisti di notevole spessore nazionale ed internazionale:

–          Alfio Antico, un  dei più grandi tamburellisti italiani, nelle sue mani, il tamburo esprime sonorità impensabili, che ci fanno comprendere le risorse infinite di questo pur semplice strumento. Alfio vi aggiunge la sua vena poetica, espressa nella lingua che meglio conosce, il siciliano; la sua arte teatrale innata è dirompente.
Nel campo musicale Alfio ha intrapreso moltissime collaborazioni, tra cui quelle con Musicanova, Edoardo Bennato, Vincenzo Spampinato, Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè, Carmen Consoli, Vinicio Capossela, Peppe Barra, Renzo Arbore, Roy Paci, I Lautari, Gianni Perilli, Piero Ricci e la Nuova Compagnia di Canto Popolare.

–          Carlo Muratori fra i più autorevoli e storici cantautori siciliani. Il suo approccio alla musica tradizionale ha fatto scuola in Sicilia e fuori dall’Isola, ed è stato modello di riferimento per la scena musicale folk dagli anni settanta in poi. Le sue esecuzioni live sono dei veri e propri happening, dove la sua straordinaria capacità comunicativa e il suo indubbio carisma trasformano i suoi concerti in un’emozionante esperienza per il pubblico. Grande affabulatore ed ottimo musicista e cantante, Muratori tra l’esecuzione delle sue canzoni recita versi, racconta storie, commuove e provoca il pubblico con citazioni e riflessioni sulla storia e la cultura della sua gente.

–          Nakaira. Il gruppo nasce nel 1999 con l’intenzione di riproporre il folk in Sicilia, genere per il quale i musicisti nutrono una particolare devozione. Da giugno del 2004, il gruppo intraprende un tour internazionale che lo vede esibirsi anche in Yemen (per conto dell’Ambasciata italiana), e successivamente in Austria e Inghilterra e poi ancora al nord Italia e in Sicilia. Lo spettacolo del gruppo Nakaira è un percorso tra le musiche e le danze del Mediterraneo, con ampie influenze dal mondo greco e siciliano, da cui il gruppo proviene, arricchito da musica originale in lingua siciliana scritta dal gruppo stesso; talvolta sconfinando in arrangiamenti di temi musicali della tradizione balcanica, dell’area mediterranea orientale e della Spagna nord occidentale.

–          I Beddi, un gruppo che crea musica e testi nuovi basandosi sui canoni della musica tradizional-popolare, ha partecipato a numerosi festival internazionali di musica popolare in Austria, Belgio, Olanda, Sicilia, Calabria, Lazio, Piemonte.

–          I Siculanti, sono i padroni di casa, infatti il gruppo è formato da giovani talenti frazzanesi. Sono una formazione musicale che propone un innovativo FOLK-FUSION con suoni moderni freschi e originali, che arrivano direttamente all’ascoltatore nella sua più semplice essenza.

–          IPERcusSonici, un gruppo che con una originale miscela di antichità e tradizione con la tecnologia e l’utilizzo del campionamento elettronico crea una musica esplosiva. Strumenti antichi come marranzani, didjeridoo e tamburi si fondono a creare esplosive sonorità ultramoderne attraverso il sudore e l’emozione di 5 musicisti dalla formazione poliedrica.  Ipercussonici hanno portato in giro per il mondo ciò che al Womad è stato definito “The new adventurous sound of Sicily”, e si sono ormai assicurati un posto di rilievo tra le band di culto del pubblico siciliano ed internazionale partecipando ad importanti festival anche in Olanda, Francia, Ungheria, Portogallo, Inghilterra, Germania, Tunisia, Malta e perfino in Giappone.

–          Il Gruppo “LassatilAbballari” si prefigge come scopo ultimo quello di spingere il proprio pubblico al ballo, al movimento, allo sfogo delle proprie naturali pulsioni attraverso precisi schemi culturali. Lasciandosi trasportare dallemusiche e dai ritmi di danze tradizionali appartenenti al passato, ma spesso ancora vive nel presente, l’essere umano si riappropria del suo tempo, scandito non più da assillanti problematiche, ma dall’imperversare ritmico e melodico di un tamburello, di una chitarra, di una fisarmonica, di un flauto, ma anche di una zampogna o di una cornamusa scozzese. Nel corso degli anni il gruppo partecipa e diverse manifestazioni sia a carattere nazionale che internazionale, tra cui possiamo ricordare: Antichi Suoni Festival 2008 a Novi Velia (SA), Festival della Zampogna 2010 a Polla (SA), Musici in viaggio 2010 a Belmonte Calabro (CS), Tempu ri capuna  2010 a San Vito Lo Capo (TP), Il Plas 2011 a Castellammare del Golfo (TP), Palermo Pride 2011 a Palermo, Vox Populis 2012 a La Liviniere (France), Festival Internazionale dell’Oralità Popolare 2012 a Torino.

Il programma

VENERDI’ 25 LUGLIO

Dalle ore 09:00: Visite nel territorio di Frazzanò per tutta la giornata (mostre, musei, chiese, visite al Monastero di Fragalà, visite al Museo della Moda di Mirto, escursioni al Nebrodi Adventure Park di Longi, su prenotazioni)

Ore 17:00: Inaugurazione Frazzanò Folk Fest con apertura della mostra delle arti dell’artigianato e degli antichi mestieri “MERCANZIE”

Ore 19:30: Concerto dei SICULANTI

Ore 21:00: Concerto dei NAKAIRA

Ore 23:00: Concerto di CARLO MURATORI

Ore 01:00: Conclusione della serata con degustazione di pietanze di antica tradizione

SABATO 26 LUGLIO 2014

Dalle ore 09:00: Visite nel territorio di Frazzanò per tutta la giornata (mostre, musei, chiese, visite al Monastero di Fragalà, visite al Museo della Moda di Mirto, escursioni al Nebrodi Adventure Park di Longi, su prenotazioni)

Ore 17:00: Apertura della mostra delle arti dell’artigianato e degli antichi mestieri “MERCANZIE”

Ore 19:30: Concerto dei CANTUSTRITTU

Ore 21:30: Concerto degli SGUARIU

Ore 23:30: Concerto dei BEDDI MUSICANTI DI SICILIA

Ore 01:00: Conclusione della serata con degustazione di pietanze di antica tradizione

DOMENICA 27 LUGLIO 2014

Dalle ore 09:00: Visite nel territorio di Frazzanò per tutta la giornata (mostre, musei, chiese, visite al Monastero di Fragalà, visite al Museo della Moda di Mirto, escursioni al Nebrodi Adventure Park di Longi, su prenotazioni)

Ore 17:00: Apertura della mostra delle arti dell’artigianato e degli antichi mestieri “MERCANZIE”

Ore 20:30: Concerto dei LASSATILABBALLARI

Ore 22:30: Concerto degli IPERcusSONICI feat. ALFIO ANTICO

Ore 01:29 Conclusione del Festival con spettacolo pirotecnico

Mostra etno-antropologica su “Strumenti musicali agro-pastorali” a cura del costruttore Pinello Drago (sarà una mostra con tutti gli strumenti tipici della cultura contadina del nostro passato: “friscalettu”, “tabureddu”, “zampogne”, “cornamuse”, chitarra, liuto, mandolino,  strumenti musicali da gioco per bambini ed altro)

Altre informazioni: www.frazzanofolkfest.it

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close