Simone Fogliani

Fogliani: «Sarà una grande Costa d’Orlando»

Simone Fogliani

Capo d’Orlando – Sempre più spasmodica l’attesa di news sul ripescaggio in casa Asd Costa d’Orlando. Il club del presidente Mauro Giuffrè si appresta a conoscere ufficialmente il proprio futuro entro giorno 18 luglio ma nel frattempo non sta certo con le mani in mano. Progetti, idee, obiettivi. L’estate è il periodo dell’anno in cui si gettano le basi per una grande stagione e per questo la dirigenza paladina lavora senza sosta. A spiegare i programmi prossimi futuri dei biancorossi ci ha pensato il direttore generale della Costa, Simone Fogliani.

Direttore Fogliani, come procede l’off-season della Costa d’Orlando?

«Procede alla grande. Siamo in attesa di sviluppi per quello che riguarda il ripescaggio. Non ci sono ancora notizie ufficiali ma siamo ottimisti. Credo proprio che la nostra richiesta verrà accolta e che l’anno prossimo disputeremo il campionato di Serie C Nazionale. In settimana avremo qualche certezza in più, per adesso aspettiamo ma al tempo stesso stiamo programmando la prossima stagione, a prescindere dalla categoria. Chiaramente il roster subirà delle variazioni a seconda del torneo da disputare ma la nostra filosofia resta sempre quella di sviluppare talento locale partendo dai giovani. Il nostro obiettivo è in ogni caso quello di entrare nei play-off, vedremo come si muoveranno gli altri. Non appena conosceremo il nostro destino, il ds Condello inizierà a chiudere le prime operazioni. A livello tecnico siamo completamente nelle sue mani. Giuseppe Condello è un allenatore e un intenditore di pallacanestro di alta caratura, siamo certi che costruirà una squadra in grado di raggiungere i traguardi ambiziosi che ci siamo posti. Sarà una grande Costa d’Orlando».

Come vi state muovendo a livello societario?

«Fuori dal campo stiamo lavorando a pieno regime per quello che riguarda il coinvolgimento delle aziende locali. Nel nostro organigramma si è aggiunta una figura di rilievo, Enzo Triscari, che sta facendo un ottimo lavoro come responsabile di gestione e ricerca sponsor. Abbiamo avuto una risposta straordinaria da parte dei commercianti del comprensorio, questo significa che stiamo lavorando bene e con qualità e che la gente ha voglia di sposare il nostro progetto. Ci saranno tante novità in questa stagione, noi cerchiamo solo di fare il possibile per continuare a crescere, sia sul parquet che fuori dal rettangolo di gioco».

Quale saranno queste novità targate Costa?

«Posso anticiparvi che a breve lanceremo la Costa d’Orlando Card, una tessera che permetterà ai suoi possessori di acquistare merce a prezzi di favore in varie aziende locali convenzionate. In questo modo speriamo di dare indirettamente una scossa all’economia locale, creando anche delle condizioni che permettano poi alla Costa di espandersi a sua volta. Vogliamo che i nostri tifosi partecipino attivamente, che siano delle persone che sposino il progetto e che possano quindi trarre benefici da un programma di sviluppo globale e collettivo che parte dalla pallacanestro e arriva fino al quotidiano. Non solo basket, l’Asd Costa d’Orlando ha voglia di crescere insieme a coloro che credono in questa realtà e sono certo ci riusciremo sia a livello sportivo che a livello sociale».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close