20140707_195441

L’Orlandina Calcio avrà due allenatori! Presentato Guarnera

20140707_195441

Capo d’Orlando – Il colpo di scena che non ti aspetti. Dopo tante e svariate voci, nella serata di ieri in conferenza stampa il presidente dell’Orlandina Calcio Massimo Romagnoli ha svelato le prime carte del suo mazzo. Biancoazzurri in D, due tecnici e tantissime novità in rosa.

Le parole del patron paladino di fronte a stampa, tifosi e dirigenti non lasciano adito a dubbi: l’Orlandina Calcio disputerà il torneo di quarta serie e lo farà con ben due allenatori in panchina. «Posso affermare con soddisfazione – esordisce Romagnoli – che l’Orlandina sarà ufficialmente iscritta al prossimo torneo di Serie D entro giovedì. Per il secondo anno consecutivo, quindi, Capo d’Orlando verrà rappresentata a livello nazionale da basket e calcio. Ho personalmente parlato col Sindaco Enzo Sindoni, che mi ha promesso un aiuto economico in settembre, sono fiducioso. Il nostro sarà un campionato di vertice. Sono ambizioso, non amo partecipare tanto per farlo. Per questo punteremo in alto e dimostreremo a tutti che si può fare bene calcio senza dover spendere cifre astronomiche. Annuncio, inoltre, che venerdì presenteremo il nuovo staff tecnico, l’NFC Orlandina Calcio avrà due allenatori. Uno è straniero, l’anno scorso ha allenato in Serie A nell’Europa dell’Est e in passato ha guidato anche una compagine nazionale; colui che affiancherà questo grande tecnico è invece un siciliano dai grandi valori umani e tecnici. Il 15 luglio conoscerete anche l’intero parco giocatori. Ufficialmente vi dico che il nostro direttore generale sarà l’esperto Paolo Arcivieri, mentre il nostro direttivo si allargherà visto che saremo in dodici, compreso il qui presente Sindaco di Antillo, Davide Paratore. Nel frattempo, abbiamo già chiuso tre operazioni con i calciatori Guarnera, Mincica e Lo Nardo e spero che a breve riuscirò a fare personalmente altrettanto con i “vecchi” Maresca, Privitera, Frisenda, Galipò e De Cristofaro. L’Orlandina è pronta ad affrontare alla grande la Serie D e non nascondo di voler cominciare subito con un bel botto in un derby di Coppa Italia».

La palla è quindi passata al Sindaco di Antillo, Davide Paratore, nuovo dirigente biancoazzurro: «Sono molto contento e orgoglioso di aver sposato questo progetto. Quando l’amico Massimo me ne ha parlato, ne sono rimasto subito affascinato. Da sempre amo lo sport, credo sia un grandissimo momento di aggregazione. In questo caso, mi tuffo in una nuova e importante esperienza. Credo che per Capo d’Orlando avere l’Orlandina Calcio in Serie D sia un motivo di vanto. Spero di dare il mio contributo in modo da far conoscere questa realtà non sono in Sicilia ma in tutta Italia».

Qualche parola anche per il nuovo acquisto Giuseppe Guarnera, centrocampista classe 1993, in passato in forza a Nuorese, Potenza, Nissa e Acireale: «Sono felice di essere qui. Ho voglia di rilanciarmi e la Serie D è una grande opportunità. Ho parlato con il presidente e ho subito capito che l’obiettivo è vincere. Personalmente spero di giocare molte partire e di fare bene con questa maglia». Oltre Guarnera, l’Orlandina ha ufficializzato l’arrivo in biancoazzurro di Antonino Lo Nardo, anch’esso centrocampista classe 1993, ex Messina, Foligno e Bastia e la riconferma di Salvatore Mincica, funambolico esterno classe 1992, alla terza annata coi paladini.

Il nuovo allenatore dell’Orlandina, dunque, verrà presentato a giorni. Mister X ha allenato in Kazakistan e guidato la squadra nazionale della Moldavia. Il suo secondo dovrebbe essere invece Santo Mazzullo, da tempo autoproclamatosi allenatore del club di Capo d’Orlando via social networks e rilasciando senza troppi giri di parole interviste al riguardo. In chiave mercato, Maresca e Galipò sembrano i più vicini al rinnovo, mentre per Privitera, Frisenda e De Cristofaro le cose sono più complicate. Il ritiro dell’Orlandina, invece, è previsto per il 26 luglio e dovrebbe svolgersi a Torre del Grifo, in collaborazione con il Calcio Catania. Entro una settimana si avrà quindi il quadro completo di una situazione quantomeno intricata. O almeno si spera. Con l’Orlandina Calcio le sorprese non finiscono mai.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close