Pasquale Ferrara

Il Rocca presenta Ferrara e nuova maglia, colpo Cannavò

Pasquale Ferrara

Capo d’Orlando – L’Usd Rocca di Capri Leone riprende a muoversi. Dopo aver assorbito la delusione della retrocessione in Promozione, il club biancoazzurro è ripartito nella serata di ieri e lo ha fatto in grande stile.

Alla presenza di tifosi e giornalisti, presso il nuovissimo lido Club 147 di Borgo San Gregorio, a Capo d’Orlando, il Rocca ha infatti presentato in conferenza stampa il neo allenatore Pasquale Ferrara e, con esso, tante novità. Il nuovo addetto stampa Simone Fogliani ha fatto gli onori di casa, poi la parola è passata all’ex tecnico dell’Igea Virtus e alla dirigenza caprileonese, rappresentata dal presidente Salvatore Giacobbe e dal vice-presidente e ds Renato Germanotta.

«Se il campo mi ha fatto guadagnare la fiducia e la stima del club, in campo vorrei ripagarla – esordisce il nuovo allenatore biancoazzurro –. Da parte mia c’è grande soddisfazione per aver trovato l’accordo con una società che tutti ammirano e rispettano per il suo modo di fare calcio. A Rocca mi accompagna una grande voglia di fare bene e questo, come recita lo slogan della nostra campagna abbonamenti, “a prescindere” dalla categoria, perché non ho fatto una scelta di categoria ma di uomini. Ci prepareremo per la Promozione o per l’Eccellenza, questo non lo so. So solo che si partirà tutti insieme per fare bene, con grande entusiasmo, determinazione e massimo impegno per un progetto ambizioso. Sicuramente qualcosa con me cambierà, a partire dagli orari di allenamento. Il calcio si fa di pomeriggio, non la sera. In ogni caso, darò uno spirito offensivo alla mia squadra. Probabilmente giocheremo con tre punte ma è prematuro parlare di questo. Solitamente lavoro da solo ma vorrei vivere questa avventura con il preparatore dei portieri del Rocca della passata stagione, Salvatore Gugliotta. Ho avuto altre proposte ma ho scelto il Rocca di Capri Leone e non potrei essere più felice. Il 24 luglio cominceremo con i test fisici, con la dirigenza siamo già al lavoro per costruire una squadra importante».

Primo colpo di mercato dell’Usd Rocca è ufficialmente Antonio Cannavò, attaccante che l’anno scorso è andato abbondantemente in doppia cifra in Eccellenza con la maglia dell’Igea Virtus Barcellona. In passato anche a Villafranca e a Mazzarrà e richiesto da Viagrande, Scordia e Cefalù, Cannavò ha scelto il biancoazzurro ed è il primo tassello di una formazione che promette un cambiamento radicale a livello di sistema di gioco. Altri calciatori “fedelissimi” di Ferrara raggiungeranno a breve Rocca. Prima, però, c’è da riconfermare lo zoccolo duro caprileonese, come ha spiegato il ds Germanotta: «Allenarsi di pomeriggio significa fare, purtroppo, una selezione naturale a livello di rosa. Ovvio che vorremmo ripartire dai nostri punti cardine, bisogna però verificare la disponibilità dei ragazzi. Comunque, non faremo follie. Cercheremo di allestire una squadra che possa sia vincere il torneo di Promozione che salvarsi tranquillamente in Eccellenza, a seconda del campionato che andremo a disputare».

Maglia Rocca 2015

Oltre al nuovo tecnico, l’Usd Rocca ha presentato anche la nuova divisa per la stagione calcistica 2014/2015. Il main sponsor per il campionato che i “leoni” si apprestano ad affrontare sarà Irritec, che ha rilevato dopo anni di successi l’Autodemolizione Belvedere, che resterà comunque partner del club biancoazzurro. Soddisfatto a 360 gradi il presidente dei caprileonesi Giacobbe: «Pasquale Ferrara è l’uomo giusto al momento giusto – dichiara raggiante il presidente -. Dopo l’immeritata retrocessione subita volevamo ripartire alla grande e siamo certi che con questo allenatore lo faremo. Colgo l’occasione per spendere una parola per l’Autodemolizione Belvedere, che ci ha supportato in questi anni e che ringraziamo per quello che ha fatto per l’Usd Rocca, consci che sarà ancora al nostro fianco. Con grande felicità, possiamo ufficialmente affermare che la Irritec sarà il nostro main sponsor per la prossima stagione. Non posso far altro, quindi, che ringraziare sinceramente la famiglia Giuffrè per l’ennesima dimostrazione di affetto e vicinanza nei confronti della squadra. Sarà una grande annata».

Per conoscere tutta la verità sulla stagione del Rocca bisognerà attendere i primi di agosto. Il tema del ripescaggio, infatti, terrà banco in casa caprileonese per almeno un altro mese. Fino ad allora, però, il club biancoazzurro non resterà con le mani in mano. C’è una nuova e avvincente stagione calcistica da preparare. A prescindere.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close