galati_mamertino

Estate Galatese 2014, lavori in corso

galati_mamertino
Galati Mamertino –
L’Amministrazione Comunale di Galati Mamertino intende attivare anche per l’anno 2014, forme di collaborazione con le associazioni, i comitati, i club, i singoli cittadini e le aziende presenti sul territorio, per la realizzazione di un calendario di iniziative che si sviluppi durante la stagione estiva.

“I suddetti soggetti, spiega l’Assessore Caterina Campisi, se interessati, sono invitati a presentare proposte di intrattenimento, promozione del territorio, valorizzazione delle tradizioni e animazione culturale che contemplino i vari generi artistici, l’insieme delle attività ludico-ricreative e i temi di sviluppo economico-sociale (teatro, danza, musica, letteratura, arte visiva, attività per ragazzi, mostre, sport, ambiente, convegni ecc.) in grado di coinvolgere il pubblico nei mesi estivi.

Le iniziative dovranno svolgersi nei mesi di luglio ed agosto e potranno avere luogo in tutte le piazze ed i quartieri del centro e della frazione San Basilio, nonché interessare tutte le strutture comunali presenti nel territorio. Ogni soggetto può presentare una o più proposte progettuali.

Il progetto presentato può svolgersi in un unico appuntamento oppure svilupparsi in un ciclo/rassegna di appuntamenti e può contenere proprie produzioni oppure ospitare produzioni esterne e diversi artisti. Le esigenze tecniche dovranno essere definite contestualmente alla presentazione del progetto. Le proposte contenente gli elementi essenziali del soggetto proponente, una relazione illustrativa del programma d’attività ed il piano generale dei costi dovranno essere recapitate direttamente al protocollo generale dell’Ente o via mail all’indirizzo info@comune.galatimamertino.me.it entro giovedì 10/07/2014.

L’Amministrazione, senza alcun vincolo in ordine all’approvazione delle proposte presentate, si riserva di individuare i progetti da inserire nel calendario degli eventi che sarà denominato “Estate Galatese 2014” e di procedere a forme di accoglimento anche parziale, qualora lo ritenga opportuno e conveniente. In sintesi la valutazione dei progetti terrà conto:
• dei contenuti della proposta;
• dell’inserimento del progetto nel programma generale dell’estate in un’ottica di equilibrio fra i vari generi artistici e fra i pubblici di riferimento;
• delle competenze dell’associazione nel gestire anche gli aspetti logistico-organizzativi;
• della sostenibilità economica del progetto;
• della capacità di coinvolgere il pubblico;
• della disponibilità a essere inseriti in una programmazione che preveda la collaborazione tra più soggetti nella stessa serata.

Sulla base delle proposte ricevute, l’Amministrazione, afferma infine l’Assessore Campisi, definirà gli allestimenti e concorderà con le associazioni la collaborazione necessaria per la relativa realizzazione.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close