carabinieri

Operazione “Biancaneve”, 20 arresti

carabinieri
Messina
– In queste prime ore della mattina, nei comuni di Messina, Rometta, Spadafora, Roma e Milano, i Carabinieri stanno dando esecuzione a 20 misure cautelari personali (di cui 18 in carcere e 2 agli arresti domiciliari) nei confronti di soggetti a vario titolo indagati per associazione finalizzata al traffico illecito di cocaina e marijuana, spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, usura ed estorsione.
Le indagini, svolte dai militari della Stazione Carabinieri di Giampilieri e coordinate dalla Procura della Repubblica di Messina, hanno consentito di verificare l’esistenza di una struttura dedita allo spaccio di stupefacenti, delineando gli aspetti caratterizzanti dell’organizzazione illecita ed i rispettivi ruoli di tutti i partecipanti. Le indagini hanno inoltre consentito di portare alla luce diverse attività criminose di usura ed estorsione, condotte in più occasioni da parte di 3 degli arrestati, nei confronti di soggetti che venivano costretti a restituire le somme ottenute in prestito con interessi che potevano arrivare anche al 300%.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa organizzata per le 11.00 di oggi 23 giugno 2014 presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Messina.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close