Merendino

Nuova vita per lo Stadio “Merendino”?

Merendino

Capo d’Orlando – Potrebbe tornare a nuova vita lo Stadio comunale “F. P. Merendino” di Capo d’Orlando, un tempo scala del calcio paladino e oggi soltanto un campo in disuso non fruibile nemmeno dalle giovanili.

La struttura di via Trazzera Marina, inaugurata oltre dieci anni fa, è attualmente in condizioni poco più che pietose. Il manto erboso sintetico è ormai logoro, usurato dalle tante gare disputate su un terreno di gioco che è stato comunque il secondo in Italia dopo quello di Manfredonia ad adottare un tappeto di tale tipologia, le tribune non ci sono più e gli spogliatoi sono praticamente inutilizzabili.

Dopo una dozzina di anni di onorata carriera, il “Merendino” è diventato così un impianto inservibile in ogni categoria. Per questo motivo si sta pensando ad un rinnovamento che possa permettere quantomeno ai giovani di calcare nuovamente il prato storico del calcio orlandino.

Buttate giù le vecchie tribune, infatti, l’Amministrazione si sta muovendo per cercare di dotare la struttura di una tribunetta prefabbricata di almeno 400 posti e di un nuovo manto sintetico. Nessun lavoro è ancora partito ma si stanno cercando delle soluzioni per riportare in auge il vecchio stadio che una volta fu dell’Orlandina Calcio.

La superficie sintetica è ovviamente la parte più spinosa della questione. In zona, in realtà, ci sarebbero terreni di gioco ancora meno adeguati del logoro prato paladino, ma la Lega non ha alcuna intenzione di omologare il vecchio campo di Capo d’Orlando, giovanili e Prima Categoria incluse, se non dopo un rifacimento del manto erboso sintetico.

La volontà di far rivivere il glorioso “Merendino” è quindi presente, ma da sola non basta. Adesso servono azioni concrete per trasformare belle idee in realtà.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close