riciclo 04

Più riciclo e più risparmio

riciclo 04
Torrenova –
Si è tenuta stamane davanti ai rappresentanti della stampa una conferenza dedicata al tema del riciclo. 
L’iniziativa espressa dal sindaco di Torrenova Salvatore Castrovinci dal titolo molto stimolante “Più Riciclo e Più Risparmio” si materializza come un progetto al servizio dell’utente privato e  delle attività commerciali ed artigianali presenti nel territorio e si prefigge di aiutare l’economia cittadina, applicando sconti fino al 50% sul tributo. Il sistema si avvarrà, di buoni da utilizzare presso le attività commerciali e/o artigianali di Torrenova che aderiranno all’iniziativa (saranno riconoscibili perché esibiranno un adesivo attestante l’apposita convenzione stipulata con l’Amministrazione).

riciclo 02

Per partecipare gli utenti dovranno recarsi all’apposita piattaforma ecologica portando colà i propri rifiuti da smaltire. Tramite un software di gestione on-line mediante l’uso della tessera sanitaria, gli addetti controlleranno la qualità e la tipologia dei rifiuti accedendo così a precise procedure che permetteranno agli utenti di risparmiare sulla bolletta. La tessera sanitaria potrà essere utilizzata per ottenere rimborsi sulla tariffa e sconti di beni o servizi, con la tessera infatti  si memorizzeranno tutti i dati relativi agli utenti: dati demografici, dati sugli acquisti effettuati e dati sui punti accumulati, in modo da avere un profilo completo di tutti i clienti/utenti. Si potrà, inoltre, visualizzare il proprio  estratto punti direttamente sull’apposito portale www.torrenovarispettalambiente.it.

Il Progetto “più riciclo… più risparmio…Torrenova rispetta l’ambiente” ha il duplice scopo di incentivare il conferimento dei materiali riciclabili presso l’isola ecologica e nello stesso tempo utilizzare il risparmio così ottenuto sul relativo tributo, per spese da effettuare presso il circuito delle attività convenzionate presenti a Torrenova.
L’iniziativa valida solo per le utenze domestiche sino al 31 dicembre 2014 con il sistema dell’accumulo dei punti farà ottenere fino al 20% di sconto sulla bolletta e fino al 50% in buoni da spendere nelle attività commerciali convenzionate.

riciclo 03

“L’iniziativa- dichiara il Sindaco Castrovinci- ideata dalla Giunta per incentivare la raccolta differenziata, non è nuova! Era già partita a dicembre scorso grazie anche alla collaborazione della Multiecoplast (società che gestisce la raccolta dei rifiuti e che ha dato vita alla isola ecologia in contrada Pietra di Roma nel comune) un’iniziativa che tramite il conferimento dei rifiuti direttamente nell’isola di Pietra di Roma, permetteva sia alle utenze domestiche che a quelle commerciali di risparmiare su bolletta.

Questa iniziativa- continua il primo cittadino- è stata quindi ancor implementata aumentando il livello di convenienza sia per i privati che per i commercianti. L’idea poi di creare il circuito “virtuoso” nato dopo un incontro con tutti i commercianti di Torrenova, permetterà agli utenti domestici di usufruire oltre al 15 % di sconto (tetto massimo) su bolletta anche dei buoni sconto negli esercizi commerciali convenzionati fino al 50% del loro tributo. Il progetto partirà  tra circa un mese-chiarisce il sindaco Castrovinci- si sta provvedendo a installare il software e le apparecchiature per far camminare questo progetto.

Verrà creato anche un sito: www.piuriciclopiurisparmio.it, dove ogni utente registrato potrà controllare il proprio status e il livello di sconto ottenuto tramite bollini. Crediamo molto nell’iniziativa legata al riciclo e contiamo di proporla anche negli anni successivi.”

Alla conferenza stampa erano inoltre presenti oltre al sindaco Castrovinci, il vice sindaco Ennio Esposito e il presidente Marco Corpina anche per la ditta Multiecoplast Luca Fiasconaro, il presidente dell’Ass. Agorà Fulvio Mavilia e Andrea Paterniti rappresentante Cootur, che hanno relazionato sulla conclusione del progetto Green School volto a sensibilizzare le famiglie ed i ragazzi all’importanza delle “ragioni” che portano alla differenziata. Il progetto posto in essere dal comune torrenovese , unico promotore, si rivolgeva agli studenti con Ottimi  risultati raggiunti può essere archiviato come una inizuativa ben riuscita: sia per partecipazione dei ragazzi, sia per le quantitá di rifiuti differenziati raccolti. “La sana competizione: a chi ricicla di più con relativo peso e monitiraggio su internet del relativo risultato raggiunto, ha invogliato i ragazzi- dichiarano Manila e Paterniti- anche grazie al premio in palio (una gita in un parco ricreativo)  a coordinare la raccolta differenziata. L’iniziativa affermano i due esperti presenti dovrà essere implementata, comunque, in futuro, da precisi momenti formativi con le famiglie per creare una corretta sensibilità ambientalistica che esuli dalla mera competizionee che miri specificamente all’educazione del futuro 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close