foto 2 Il vicepresidente Genovese e il ds Lenzo

Esperia Handball ripescata in A2

foto 2 Il vicepresidente Genovese e il ds Lenzo
Capo d’Orlando –
Archiviate e smaltite le tossine  di una stagione che non ti aspetti ( culminata nell’amara retrocessione arrivata nell’ultima giornata dei Play-Out ), da dirigenza dell’Esperia Orlandina si è rimessa silenziosamente ma alacremente al lavoro.

Il primo step per la stagione 2014- 2015 è stato realizzato proprio in questi giorni con la richiesta di ripescaggio in serie A2. In un panorama sportivo nazionale drammatico dal punto di vista economico , i rosanero hanno dimostrato di avere i conti in regola per ambire al ripescaggio . La richiesta , completa in ogni parte burocratica è stata espletata il 20 maggio e nonostante il silenzio , in casa rosanero si respirava sin dai primi giorni grande ottimismo . La conferma alle legittime aspirazioni di serie A sono arrivate proprio in questi giorni con una email  da parte della federazione ( foto di seguito), che sanciva ufficialmente il ritorno del sodalizio del presidentissimo  Pippo Lenzo nel secondo torneo nazionale.

ripesc 001

“ La soddisfazione è grande- chiosa il ds Ciccio Lenzo- sapevamo di aver lavorato bene in prospettiva ripescaggio . Ma restiamo con i piedi ben saldi per terra consapevoli della difficoltà di un torneo come la serie A2. Difficoltà che ci hanno portato a commettere una lunga serie di errori che alla fine abbiamo pagato a caro prezzo. Ciò deve farci riflette e metterci in condizione di non commettere gli stessi errori. Adesso cominceremo a costruire la squadra per la prossima stagione. Di sicuro il roster della prossima stagione deve avere caratteristiche ,prima umane e poi sportive ; ben diverse da quelle che hanno caratterizzato la passata stagione. Ciò che mi aspetto è un gruppo coeso e pronto a lavorare con umiltà per il raggiungimento dei nostri traguardi”.

Parole chiare , che non lasciano fraintendimenti su come non solo l’epilogo , ma anche le vicissitudini di tutta una stagione non siano piaciute all’entourage paladino. Dopo la giusta esultanza per il traguardo inseguito e raggiunto , l’agenda comincia a diventare densa di appuntamenti e scadenze. In primis l’Esperia dovrà regolarizzare l’iscrizione . Il tutto dovrà essere depositato in federazione entro venerdì 27 giugno. Espletate le pratiche burocratiche il sodalizio rosanero potrà concentrarsi sul mercato , sia in entrata che in uscita. Non prima però di aver risolto il nodo riservato alla prima caselle , ed anche quella più importante e che riguarda la guida tecnica.  La società sta valutando attentamente le varie soluzioni ed ai primi di luglio dovrebbe sciogliere ogni riserva annunciando il nome di colui che dovrà guidare i paladini e far dimenticare a tutto l’ambiente le delusioni della stagione appena conclusa.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close