foto

Sunrise e Costa, spettacolo finale al “PalaValenti”

foto

Capo d’Orlando – Gli scorsi 24 maggio e 1 giugno a Capo d’Orlando sono andati in scena gli atti conclusivi di una grande stagione per la Sunrise Basket School di coach Peppe Condello, società di minibasket affiliata alla compagine paladina Asd Costa d’Orlando, che ha voluto festeggiare nel migliore dei modi un’annata indimenticabile. In entrambe le occasioni, quasi 200 bambini tra i 5 e gli 11 anni hanno calcato il parquet del “PalaValenti”, mostrandosi entusiasti degli incontri grazie alle tante mini gare senza punteggio disputate sotto gli occhi dei tanti genitori presenti. 3 vs 3 sprint, cambio squadre ogni cinque minuti e il divertimento è stato assicurato.

foto(1)

Il 24 maggio a Capo d’Orlando si è presentata la squadra di minibasket di Spadafora, mentre l’1 giugno è stata la Sigma Barcellona ad essere ospite di Condello & company. Due giorni di grande basket, due giorni di amicizia e divertimento che hanno chiuso un 2013/2014 fantastico sotto canestro per la Sunrise. È stata una stagione di crescita per la giovane società orlandina, che ha intenzione di continuare ad espandersi. Coinvolto già il paese di Tortorici, la Basket School ha ora voglia di esportare la propria metodologia di lavoro in tutto il comprensorio.

foto(4)

Il progetto Sunrise Basket School prevede una crescita a livello strutturale, cercando di andare sempre incontro alle esigenze dei piccoli tesserati, e un impegno massimo nel sociale, che è il primo obbiettivo del club. Molto soddisfatto dell’annata coach Condello, punto cardine di Sunrise e Costa d’Orlando: «Sono strafelice di come è andato quest’anno, sia dal punto di vista della Sunrise sia dal punto di vista della Costa d’Orlando. Per la Basket School è stata una stagione di successi. Abbiamo avuto un numero considerevole di adesioni, ho visto bambini e genitori molto soddisfatti e questa è la cosa che più conta. Vorrei ringraziare gli amici Luigi Maganza (Spadafora) e Ciccio Scardi (Sigma Barcellona) per le due giornate fantastiche che abbiamo vissuto insieme e i miei collaboratori Guido Vittorio, Patrizia Bontempo e Gianni Gambardella per il grande aiuto che mi hanno fornito durante quest’intensa annata. Il merito di tutto ciò, comunque, è da ascrivere soprattutto al nostro Presidente Mauro Giuffrè, alla famiglia Giuffrè e alla dirigenza della Costa d’Orlando, poiché tutti hanno creduto realmente in questo progetto. Quest’anno tutto è andato alla grande. Con la Prima Squadra abbiamo centrato la promozione in C Regionale e ci siamo tolti grosse soddisfazioni anche con l’Under 13. Per il prossimo anno, puntiamo ad avere due o tre squadre a livello giovanile e continueremo ad impegnarci sul parquet e nel sociale con l’entusiasmo che ci contraddistingue. Siamo già una grande realtà a tutto tondo, non vogliamo certo fermarci adesso».

foto(3)

La Sunrise Basket School e l’Asd Costa d’Orlando sono due società giovanissime, rispettivamente con due anni e uno di vita. Se il buongiorno si vede dal mattino, il futuro di questa nuova realtà del basket paladino è davvero roseo. Anzi, biancorosso.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close