precari capo d'orlando

Da cinque mesi senza stipendio, i precari si presentano in consiglio

precari capo d'orlando
Capo d’Orlando – I precari del Comune di Capo d’Orlando non percepiscono stipendio da cinque mesi e la loro pazienza va esaurendosi.
Dopo alcune assemblee e incontri dei giorni scorsi hanno così deciso di presentarsi numerosi al Consiglio Comunale di ieri pomeriggio per chiedere delucidazioni al sindaco e minacciano scioperi e proteste ancora più forti.

I 141 lavoratori a tempo determinato del Comune di Capo d’Orlando hanno percepito il loro ultimo stipendio nel dicembre 2013, da allora, in tutto il 2014, non è stato versato loro neanche un euro.
La copertura delle retribuzioni dei precari spetta per il 16% al Comune, i restanti fondi devono essere erogati dalla Regione Siciliana, ma i ritardi dei contributi regionali sono ormai una prassi che costringe i lavoratori ad attendere lo stipendio per mesi.
A difendere i diritti dei lavoratori del Comune sono intervenuti anche il segretario FP CGIL Clara Crocè e il Coordinatore dei Nebrodi Nino Pizzino, che scrivono: “L’odierno ritardo, sia esso imputabile alla Regione Siciliana o al Comune di Capo d’Orlando, per quanto di sua competenza, oggi, dopo più di cinque mesi di mancata corresponsione degli stipendi, non può più essere istituzionalmente giustificabile né tollerabile, perché viene negata a dei lavoratori già precari, anche quella dignità del lavoro necessaria per il soddisfacimento dei primari bisogni personali e familiari”.

precari_consiglio

Il presidente del consiglio Gianfranco Timpanaro, sorpreso dalla massiccia presenza dei lavoratori comunali all’interno del civico consesso, ha dato la parola al sindaco per i chiarimenti:
“I precari del Comune di Capo d’Orlando sono 141 – spiega Enzo Sindoni -, che è un numero elevatissimo per un Comune di 13mila abitanti. Posso però dire che il Comune sta facendo il possibile: abbiamo infatti aumentato la nostra spesa di circa 198mila euro. Il Comune di Capo d’Orlando riuscirà così a corprire tre mensilità dello stipendio dei suoi dipendenti a tempo determinato. La prima mensilità verrà erogata entro il mese in corso, la seconda entro il 10 agosto e la terza mensilità entro il 30 settembre.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close