sindoni-enzo

Appello Sindoni, Marco è un uomo da salvare

sindoni-enzo

Capo d’Orlando – Un tempo Guardia Giurata, oggi un 31enne alla ricerca di se stesso. Parliamo di Marco Rinaldo Chiù, per tutti ormai semplicemente Marco, un uomo da recuperare e che può essere ancora salvato dai suoi fantasmi.

La vicenda di Marco è ormai nota, la sua presenza per le vie di Capo d’Orlando scontata, la sua condizione mentale un enigma. Sui social network, per strada, tramite lettere, si parla spesso di Marco. C’è chi vorrebbe che i servizi sociali e il Comune facessero di più, chi invece non vuole più vederlo in giro per il centro, chi lo ignora e basta. Qualche giorno fa, Marco è stato anche arrestato, tra lo sdegno di alcuni e il sollievo di altri.

RINALDO CHIU' MARCO

A tal proposito, per chiarire le cose e per chiudere le polemiche, oggi il Sindaco di Capo d’Orlando Enzo Sindoni ha voluto fare un appello al Presidente del Tribunale di Patti, Dott. Armando Lanza Volpe, tramite stampa. Dopo svariati ma legittimi rinvii, il Primo Cittadino paladino chiede un incontro ai Giudici per risolvere una volta per tutte la questione. Amministrazione e assistenti sociali da soli non possono fare di più per Marco.

La data buona per trovare una soluzione potrebbe essere quella del 10 giugno. Fino a quel momento, chissà. Una cosa è però certa, Marco è un uomo recuperabile, ha solo bisogno di essere curato in maniera adeguata. Appello e augurio di un lieto fine sono da parte di tutti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close