ELEZIONI-EUROPEE-facebook

Ecco come hanno votato i comuni del comprensorio

ELEZIONI-EUROPEE-facebook
Europee – 
Risultati delle elezioni europee 2014 nei comuni  del messinese in controtendenza rispetto a quelli nazionali.

Trionfo Renzi, ridimensionamento Grillo, delusione Berlusconi.
Questi i risultati su scala nazionale delle elezioni europee 2014 che si sono trasformate in un vero e proprio plebiscito per il Partito democratico, il cui consenso è andato al di là di ogni più rosea aspettativa. Andando ad analizzare i risultati definitivi nei comuni della provincia di Messina, Sant’Agata Militello, Capri Leone e Capo d’Orlando, questi sono stati per certi aspetti in controtendenza rispetto ai dati nazionali.

A Sant’Agata Militello, infatti, nonostante il primo partito sia stato il Pd con 1337 voti, il NCD, che in Italia ha ottenuto risultati negativi, è riuscito a piazzarsi invece al secondo posto con 1166 voti. Ciò grazie anche alla presenza del senatore santagatese Bruno Mancuso, che appartenente al gruppo di Alfano, può ritenersi dunque soddisfatto per il risultato che è riuscito a conseguire nel suo paese. A seguire il gruppo di Forza Italia ha registrato 945 voti e il Movimento 5 Stelle 687.

Spostandoci a Capri Leone, invece, possiamo notare come senza ombra di dubbio sia stato Forza Italia ad aver dominato con 1121 voti. A seguire PD 505 e Movimento 5 Stelle 460. Ancora una volta dunque il Sindaco e Deputato Regionale, Bernardette Grasso, con la sua forte presenza è riuscita ad ottenere la fiducia e l’appoggio dei suoi concittadini.

Infine a Capo d’Orlando è il PD il partito che ha conseguito il maggior numero di voti. 1904 per il partito di Renzi, a seguire Forza Italia 1228 e il Movimento 5 Stelle 915. All’interno del comune orlandino ha dunque influito positivamente l’impegno dell’On. Massimo Romagnoli, che in un primo momento sembrava essere tra i candidati della lista berlusconiana.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close