corto circuito

Momenti di panico per l’incendio di una cabina Enel

corto circuito
Santo Stefano di Camastra – 
Ieri sera, intorno alle 21.30, momenti di panico sono stati vissuti in Via Torrazza. La cabina dell’Enel, posizionata a pochi metri dalla locale caserma dei Carabinieri, ha improvvisamente preso fuoco. A far scattare l’allarme è stata una signora, residente nelle vicinanze, che, alla vista delle fiamme, ha immediatamente avvisato i militari dell’arma.

Il primo ad intervenire per cercare di spegnere l’incendio è stato proprio il maresciallo che con l’ausilio di alcuni estintori ha evitato il peggio. Quando sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco fortunatamente le fiamme erano state domate.

I tecnici dell’Enel, dopo il sopralluogo, ipotizzano si sia trattato di un surriscaldamento dei contatti elettrici. Si sarebbero fusi i conduttori. Nessun danno per per le abitazioni vicine al luogo dell’incendio ma grandi disagi per un panificio che si trova proprio accanto al luogo dell’incendio. La mancanza di energia elettrica per tutta la notte ha messo a rischio tutta la lavorazione di una intera giornata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close