marco cmpisi

Morire a 23 anni al bar, tragedia ad Ucria

marco cmpisi
Ucria – 
Notte drammatica all’interno di un bar in pieno centro ad Ucria.

Un giovane di 22 anni, Marco Campisi, si trovava seduto insieme ad alcuni suo amici all’interno dell’esercizio commerciale. Una serata trascorsa, come sempre, in compagnia dentro il bar del paese. All’improvviso, mentre aveva ancora il proprio cellulare in mano ha accusato un malore. Caduto dalla sedie è stato prontamente soccorso dai suoi amici ma da subito le condizioni di Marco sono sembrate gravissime.

Sul ponto è giunta un ambulanza del 118 che ha cercato di rianimare il giovane 22enne con il defibrillatore ma non c’è stato nulla da fare. A quanto pare non si è trattato di un infarto come si credeva in un primo momento. Il corpo del giovane dopo i primi accertamenti è stato direttamente portato ai casa dei familiari sembra senza disporne l’autopsia.

I funerali si svolgeranno domani nel piccolo centro montano sconvolto dall’accaduto. Marco era molto conosciuto nonostante l sua giovane età. Gli amici lo descrivono con un di splendide serate, un giovane che amava divertirsi anche con poco. Sconcerto e sconforto ad Ucria per una giovane vita spezzata senza, al momento, una giustificazione plausibile.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close