horus mylae

“Horus Mylae”, nasce la prima birra artigianale di Milazzo

horus mylae
Milazzo – La crisi economica non ha certo spento l’entusiasmo di un giovane laureato della città del Capo, che ha deciso di intraprendere una coraggiosa ed originale trovata imprenditoriale. A Milazzo grazie ad una sua iniziativa, nasce infatti la prima birra artigianale autoctona, la “Horus Mylae”.

Marco Capone, di professione biologo, racconta che tutto ha avuto inizio per caso. Preparava birra in casa per amici e parenti. Quando però le richieste sono aumentate vertiginosamente, il giovane ha deciso di far uscire la propria passione dalle mura di casa. Ha avviato la sua impresa, allestito un birrificio nel borgo antico di Milazzo e, in poco tempo ha guadagnato numerosi e positivi apprezzamenti alle sue birre ad alta fermentazione. Visto così il successo, il  giovane vorrebbe adesso non solo diffondere la sua “Horus Mylae” in altri locali del centro mamertino, ma soprattutto continuare a puntare in alto e fare conoscere il suo prodotto e la sua città anche oltre i confini siciliani. In tal senso, diverse sono state le richieste che ha ricevuto da rappresentanti operanti nel meridione d’Italia.

In un periodo dunque in cui numerose aziende chiudono a causa della crisi, è bello scoprire che ci sono ancora giovani che credono nel futuro e tentano qualcosa di innovativo per rilanciare il proprio paese. Il centro mamertino si arricchisce così, di una nuova tipicità enogastronomica e, a Capone,  rivolgiamo i nostri migliori auguri per questa sua iniziativa tutta “Made in Milazzo”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close