golpo 2

Grandi pulizie di primavera

golpo 2 Patti – Non è tempo di attendere, meglio darsi una bella ripulita. Con alcuni provvedimenti mirati il Sindaco di Patti Giuseppe Mauro Aquino e la sua Giunta stanno mettendo in moto la macchina organizzativa e preparando il territorio ad una bella presentazione a turisti per i mesi balneari. Saranno erogate risorse  e responsabilizzata la cittadinanza al mantenimento del decoro urbano, in particolare nelle zone del litorale marino . Nel dettaglio con l’ordinanza sindacale n° 53 dell’8 maggio 2014, è stato ordinato a tutti i proprietari di imbarcazioni di qualsiasi tipo e dimensioni, nonché di reti, gavitelli, motori di qualsiasi tipo e genere, materiali inerenti l’attività peschereccia, ed altri oggetti che si trovano in stato di degrado e/o di abbandono a qualsiasi titolo e che recano pregiudizio al decoro, alla sicurezza e alla pubblica incolumità, di rimuovere gli stessi entro 10 giorni da oggi. Nel caso in cui ciò non dovesse avvenire il Comune provvederà alla rimozione, addebitando le spese a carico dei proprietari inadempienti. Il provvedimento, oltre che per una questione di decoro, si è reso necessario anche per permettere di effettuare il servizio di livellamento e pulizia delle spiagge libere di Marina e Mongiove. Con la medesima ordinanza è stato ordinato a tutti i proprietari di imbarcazioni di qualsiasi tipo e dimensioni, nonché di reti, gavitelli, motori di qualsiasi tipo e genere, materiali inerenti l’attività peschereccia, ed altri oggetti che si trovano in stato di degrado e/o di abbandono a qualsiasi titolo e che recano pregiudizio al decoro, alla sicurezza e alla pubblica incolumità, di rimuovere gli stessi entro 10 giorni da oggi. Nel caso in cui ciò non dovesse avvenire il Comune provvederà alla rimozione, addebitando le spese a carico dei proprietari inadempienti. Inoltre La Giunta Municipale, su proposta presentata dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Ing. Antonino Lena, ha assegnato al dirigente del II° settore Area “Infrastrutture e Manutenzioni”, Geom. Carmelino Crisafulli, le risorse necessarie per aggiudicare i lavori urgenti di pulizia e stasatura della rete fognaria della via Zuccarello, nel tratto compreso tra la piazza Pigafetta e la via Scaletta, e delle stazioni di pompaggio di via Zuccarello, piazza Pigafetta, via Playa, Via Messina e Galice, e dell’impianto di depurazione. L’intervento, che sarà eseguito da ditta specializzata mediante l’impiego di autospurgo, per una somma complessiva di 18mila euro, di cui 14.125 per lavori e 3.875 per somme a disposizione dell’Amministrazione, si rende necessario per un ottimale funzionamento delle condotte fognarie e degli impianti di sollevamento, e per la salvaguardia dell’igiene e della salute pubblica. La stessa Giunta su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Ing. Antonino Lena, ha assegnato al II° settore, Area “Infrastrutture e Manutenzioni”, la somma complessiva di 22mila euro, per provvedere allo smaltimento e trasporto in discarica autorizzata dei fanghi prodotti dal processo di depurazione ed il normale funzionamento dell’impianto di depurazione delle acque reflue di contrada Playa.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close