Due Torri

Serie D: amarezza Due Torri, niente rinvio per lutto col Pomigliano

Due Torri

Nessun rinvio per lutto per il Due Torri, che domenica dovrà scendere in campo in trasferta contro il Pomigliano per giocare la trentaquattresima, nonché ultima, giornata del Girone I di Serie D. 

Dopo la tragedia che ha portato via Marco Salmeri, causando grande dolore a famiglia, amici e al club biancorosso, i pirainesi avevano chiesto il rinvio di questa sfida di campionato a mercoledì 7 maggio, ma alcune società non hanno aderito a tale richiesta, scatenando l’ira del Due Torri  (in foto Di Carlo: Ancione e Venuti), sfociata nel comunicato che qui segue.

“L’A. S. D. Due Torri rende noto di aver ricevuto poc’anzi una nota del Dipartimento Interregionale attraverso la quale ci è stata comunicata la mancata adesione di alcune società alla nostra richiesta di rinvio delle gare dell’ultimo turno a mercoledì 7 maggio. Amare sono, di conseguenza, le riflessioni che andiamo a fare. È evidente come gli attestati di vicinanza e solidarietà di alcune società del nostro girone siano solo il frutto di squallida ipocrisia di circostanza. Al nostro dolore, adesso, si aggiunge rabbia, molta rabbia. Ci sentiamo calpestati, umiliati. Non ci sono giustificazioni di sorta che tengano. Chiediamo di essere lasciati soli nel nostro dolore. Onereremo la memoria di Marco e domenica ci presenteremo, regolarmente, a Pomigliano. Cogliamo l’occasione per ringraziare la società S. S. D. Città di Messina che aveva dato il proprio assenso al rinvio di tre giorni delle gare. Nonostante la società giallorossa fosse nostra diretta concorrente e nonostante si dovesse sobbarcare una spesa doppia di trasferta (giocando il mercoledì non avrebbe avuto modo di poter unificare lo spostamento in Campania di prima squadra e juniores). Eccolo un vero, genuino, spontaneo e autentico gesto di solidarietà. Il Città di Messina, per noi, ha vinto il suo campionato! Altri lo hanno perso e malamente…”.

Comprensibile e più che giustificato lo sfogo del club di Gliaca di Piraino, che sarà costretto a disputare una partita importantissima per la propria stagione in un’atmosfera difficilissima, col pensiero rivolto anche a Michele Alizzi e Giuseppe Guido, andati sotto i ferri dopo l’incidente che è costato la vita a Marco Salmeri.

Complimenti, comunque, al Città di Messina, squadra tra l’altro impegnata nella corsa alla miglior posizione nella griglia play-out e che ha come unico avversario proprio il Due Torri. Lo sport è soprattutto questo. Sulla decisione di alcune compagini di negare il sacrosanto diritto al Due Torri di rinviare la gara con il Pomigliano, non possiamo che limitarci a stendere un velo pietoso.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close