Mays_Imola

C. d’Orlando: l’Upea asfalta Imola, nel primo turno playoff affronterà Barcellona

Mays_ImolaL’Orlandina, come da pronostico, batte facilmente Imola e chiude la stagione regolare al secondo posto in classifica. Vista la sconfitta di Barcellona a Veroli, l’Orlandina affronterà i giallo-rossi nel primo turno playoff, per un derby che si preannuncia di fuoco.

Coach Pozzecco schiera il solito quintetto iniziale e gli unici realizzatori nei primi 8 minuti, che danno spettacolo e concretezza agli attacchi bianco-blu, sono Archie e Mays. I romagnoli tentano di rispondere con Mancin e Maccaferri, ma la superiorità dei padroni di casa è evidente fin dalle prime battute. A due minuti dal termine del primo quarto arriva in contropiede la schiacciata di Portannese per il 23-11. I paladini giocano dando spettacolo, con i numerosi alley-oop di Mays e Archie. Imola prova a rispondere solo con il tiro dall’arco e Bianconi riesce ad accorciare fino al -10 (27-17). Il parziale si chiude sul 29-17.

In apertura secondo quarto Iannone sigla il -9, ma Basile risponde immediatamente. Poletti, Bianconi ed Esposito vorrebbero salvare la faccia, ma Mays e compagni prendono di nuovo il largo andando sul +17 con la tripla di Laquintana dall’angolo (45-28). I biancorossi tentano di riprendersi ma possono poco contro la corazzata Upea, che va negli spogliatoi avanti di 26 lunghezze (61-35).

In avvio terzo quarto i paladini allungano fino al +30 (65-35) con Soragna e Nicevic. Iannone e Poletti provano ad accorciare, ma Mays recupera e vola a schiacciare in contropiede e mette la tripla di un nuovo +30. Segnano dai 6,75 anche Ciribeni e Laquintana, la terza frazione si chiude 81-46.

I due punti di Esposito aprono l’ultimo quarto, Laquintana e Portannese allungano sul +38 (86-48). Esposito mette due triple e va in panchina con la standing ovation del PalaFantozzi. Gli ultimi minuti servono ai paladini solo per raggiungere quota 100 e superarla. La gara si chiude sul 105-66.

Orlandina – Imola 105-66 (29-17; 61-35; 81-46)
Orlandina: Basile 9, Soragna 2, Laquintana 12, Benevelli 8, Nicevic 8, Portannese 14, Mays 18, Archie 18, Ciribeni 13, Valenti 3. Coach: Gianmarco Pozzecco.
Imola: Maccaferri 2, Esposito 14, Gorrieri 2, Poletti 15, Villa 2, Sedioli 2, Ciampone, Mancin 8, Bianconi 12, Iannone 9. Coach: Federico Vecchi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close