droga sequestrata

Messina: 32enne arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti

droga sequestrata

Nonostante le festività pasquali, non si ferma l’attività dei Carabinieri nella prevenzione e repressione di tutti i reati ed in questo caso dei reati relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, nel corso della nottata di Pasqua i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione illecita di sostanza stupefacente il 32enne Alessandro Verdura, classe 1981, residente a Messina e con precedenti di Polizia.

A seguito di perquisizione personale e domiciliare, Verdura è stato trovato in possesso di complessivi gr. 121,5 di marijuana, di cui gr. 76,5 ripartiti in n. 67 involucri di cellophane già confezionati in dosi, n. 2 strumenti metallici trita erba, nonché della somma di € 170,00 ritenuta provento di attività di spaccio. Nel medesimo contesto operativo è stato segnalato al Prefetto un giovane messinese per uso personale di sostanza stupefacente, al quale lo stesso Verdura aveva ceduto poco prima una dose dello stupefacente.

Il materiale è stato sottoposto a sequestro in attesa del deposito presso l’ufficio corpi di reato della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina. L’arrestato, su disposizione dell’A. G., è stato trattenuto presso il Comando Stazione Carabinieri di Messina Gazzi in attesa del rito direttissimo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close