VOLLEY: BROLO ASFALTA LA CAPOLISTA


Una Ciesse tutta cuore e rabbia schianta, con un secco 3-0, la capolista Ortona e rilancia la propria sfida al campionato (25-21, 25-13 e 25-21 la progressione dei set). Miglior debutto in panchina non poteva esserci per Giuseppe Romeo, subentrato in corsa a Lorenzoni. Per tutta la durata dell’incontro si è vista, finalmente, una vera squadra in campo, dove tutti giocavano per tutti. Come dichiarato in settimana dallo stesso Romeo, certamente non è stata la bacchetta magica a cambiare il volto di una squadra apparsa in passato abulica, ma sicuramente voglia e cuore l’hanno fatta da padrone. Sono state proprio queste le leve su cui, in settimana,  Romeo ha lavorato, ed i ragazzi hanno risposto alla grande. Certo, si giocava in casa e non fuori, davanti al pubblico amico che dà una marcia in più. Proprio in trasferta, fin ora, sono arrivate le sconfitte che hanno, al momento, pregiudicato il campionato dei bianco-blu. Bisognerà vedere se da questa sofferta e nuova  maturità la squadra potrà rilanciarsi e farsi valere anche fuori casa contro le compagini che lottano per il salto di categoria. I mezzi, i ragazzi, ce li hanno tutti. Debbono solo usarli!

1° set: Al fischio di inizio della coppia arbitrale Cavalieri-Scarfò, la palestra di Via Quasimodo è già piena come un uovo, pronta a scoppiare da un momento all’altro tanto è alto il tifo e l’incitamento di tutto il pubblico presente, non solo quello della tifoseria organizzata dei “leones ultras”. Nella Ciesse manca Argilagos, sostituito alla grande dal giovane Percoco, mentre la Sieco Service Ortona è in formazione tipo. E’ la Ciesse che conduce il gioco. I ragazzi ci credono e mantengono il pallino del gioco saldamente. La Sieco Service Ortona rimane indietro di un paio di punti per tutto il parziale. Percoco, per nulla emozionato, assieme a Scolaro e Lotito,  mantengono  alta la ricezione della Ciesse. Se ne avvantaggia Laterza che riesce con regolarità ad innescare le sue bocche da fuoco. Nella metà campo avversaria Zanette è il migliore degli abruzzesi. Finisce 25 a 21 il primo set tra il tripudio degli oltre 400 spettatori.

2° set:  Nel secondo set la Ciesse imprime un’accelerazione al proprio gioco. Gli ospiti si smarriscono. Lanci prova a rimescolare le carte mandando in campo la propria panchina. Fuori anche Cortina per Orsini, ma la musica non cambia e la Ciesse come un rullo compressore si aggiudica il set per 25 a 13 con Costantino sugli scudi in attacco ed a muro.

3° set: Ancora partenza a mille del Ciesse. Nuzzo e poi una serie di ace di Lotito ed alcuni muri di un prorompente Costantino portano i bianco blu saldamente in vantaggio (8-4) al 1° T.O. tecnico. Poi, gli ospiti si rifanno sotto, grazie anche un momento di appannamento della ricezione brolese. Si arriva dapprima alla parità 16-16, poi anche al sorpasso ospite (16-17) con un attacco di Zanette. Nuzzo, ed una serie di errori avversari riportano la Ciesse avanti 22-18. Poi si gioca punto a punto fino all’errore finale degli abruzzesi che consegnano set e vittoria ai bianco blu brolesi che scacciano la crisi e si rilanciano in campionato.

Hanno diretto l’incontro i sigg.ri Alessandro Pietro Cavalieri (1° arbitro) di Lamezia e Fabio Gabriele Scarfò (2° arbitro) di Reggio Calabria. Segnapunti Federale  Severino Graziano.

Tabellino incontro:
Ciesse Volley Brolo: Percoco 5, Costantino 12, Laterza 1, Pasciuta 4, Lotito 16, Nuzzo 17, Maiorana, Limberger, Scolaro (L). n.e. Riolo, Argilagos, Muscarà. All. Romeo

Sieco Service Ortona: Cortina 2, Simoni 4, Guidone 8, Zanette 13, Di Meo 10, Lanci 1, Orsini 5, D’Onofrio, Lipparini, Vallescura (L). n.e. Scio. All. Lanci

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close