2

S.Stefano C.: standing ovation per il piccolo coro stefanese al Pala congressi di Montecatini

1

È stata di certo un’esperienza emozionante e di grande soddisfazione, sia 

per i bambini come anche per i genitori, quella vissuta dal Piccolo Coro Stefanese, che ha partecipato alla dodicesima edizione  del Festival di Primavera. La manifestazione canora, che ha luogo ogni anno a Montecatini, rappresenta per i cori scolastici la possibilità di esibirsi e confrontarsi. L’evento, voluto ed organizzato dalla Feniarco (Federazione Nazionale Italiana Associazioni Corali), è aperto ai cori delle scuole di ogni grado, e non solo italiani, ma anche estere.

I bambini del piccolo coro stefanese, formato dagli alunni della scuola elementare,  accompagnati, preparati e sostenuti dal Maestro Enzo Perez, dopo aver letteralmente conquistato, in diverse occasioni,  il pubblico locale, hanno ammaliato con due brani eseguiti a cappella  un pubblico di 700 persone tra cui diversi maestri di canto di fama nazionale.

La  kermesse canora, svoltasi dal 3 al 5 aprile, ha rappresentato di sicuro una grande possibilità per questi piccoli talenti, ma ha  anche rappresentato una sfida dalla quale i ragazzi ritornano grandemente vittoriosi e soddisfatti.

Il piccolo coro stefanese, nato da poco più di anno, è stato fortemente voluto ed è tuttora sostenuto da uno dei genitori dei piccoli coristi, il Sig. Lucio Volo, che con dedizione e impegno mette a disposizione la propria persona per far crescere questa nuova realtà nella quale crede tanto. A suo sostegno l’Assessore alla Pubblica Istruzione del comune di S. Stefano di Camastra, Antonina Mingari, che per questa occasione ha anche contribuito alla spese per la trasferta in Toscana. E dopo tanto impegno e sacrifici, fatti però con amore e passione, la soddisfazione come sempre arriva e ne è dimostrazione l’esperienza appena vissuta dai bambini della scuola primaria di S. Stefano di Camastra.

Una soddisfazione che di certo va oltre la semplice esibizione. La soddisfazione viene da parte di chi in loro ha creduto e con loro ha lavorato, mettendo a disposizione e condividendo l’amore per la musica, ovvero il Maestro Perez, ma viene anche da quei genitori  che hanno ideato e dato vita a questa piccola ma grande realtà. Il Piccolo Coro, infatti, se per i più grandi rappresenta anche un modo per sognare attraverso quelle vocine soavi,  l’arricchimento maggiore lo fornisce di certo a questi piccoli cantori, ai quali viene offerta una grande possibilità che è quella di crescere insieme, confrontarsi, condividere, e non di meno, esprimere attraverso il canto la purezza del loro animo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close