matilde politi1

Mirto: Matilde Politi in concerto a “La Dispensa”

matilde politi1

Venerdì 4 Aprile alle ore 21:30 a “La Dispensa Folk Club” di Mirto si terrà il concerto della cantastorie Matilde Politi. L’autrice ed interprete palermitana nelle sue composizioni unisce il poetico, l’intimo e l’inquieto, scava nelle emozioni e nei desideri, si interroga sulla realtà odierna. Con studi di antropologia culturale e una lunga frequentazione della scena teatrale nel suo background, la cantante si pone in equilibrio tra registri folkrorici ed autorali, rielabora la tradizione popolare, la rispetta pur facendola propria. Inoltre Matilde Politi canta le relazioni dal punto di vista femminile, racconta storie di migranti, agisce sul territorio, si interessa ai problemi della sua terra. In passato aveva riproposto canti sociali e politici provenienti dalla storia della Sicilia, come “A tirannia” e “Canti politici e storici del popolo in Sicilia”; mentre più recente è il suo impegno con il movimento “No Muos”, per il quale ha scritto una cantata, basata sulla tradizione dei cantastorie isolani.

Durante lo spettacolo la cantastorie palermitana presenterà il suo ultimo CD “Vacanti sugnu china”, che mette in evidenza uno spaccato assai esauriente delle sue varie doti: autrice, interprete e anche polistrumentista; infatti suona diversi strumenti, come la chitarra, la fisarmonica, il tamburello, le percussioni e il marranzano. L’album è costituito da pagine prelevate dalla tradizione siciliana, testi musicati, pezzi originali. I climi variano per tono, più radicati in un tessuto secolare o in linea con una canzone più odierna, e per temperatura; la vocalità è chiara, affermativa e adeguatamente teatrale.

I brani più importanti del disco sono: “Donna”, canzone particolarmente spinta sul piano ritmico; “Matri i l’emigranti”, felice episodio a doppia voce, femminile e maschile, e flauto in chiusura; “Blatte”, con due voci femminili e il suono sottile della chitarra.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close